Instagram
Società

Miss Israele e Miss Iraq: il selfie della discordia

La famiglia della reginetta di bellezza irachena è in fuga dal Paese dopo le minacce subite a causa di questa foto

"Pace e amore" recitava la didascalia sotto il selfie pubblicato da Sarah Idan, Miss Iraq in concorso alla passata edizione di Miss Universo.

Accanto a lei, in quella foto, posava Adar Gandelsman, Miss Israele che aveva chiesto di realizzare quello scatto - come spiegato in seguito - "Con la speranza che tra i nostri paesi possa un giorno esserci pace". Un messaggio edificante che, però, ha scatenato un putiferio.

Dopo le polemiche la fuga

Dopo le polemiche feroci che ci sono state in Rete e le accuse rivolte a Miss Iraq la famiglia di Sarah Idam è stata minacciata e costretta a fuggire dall'Iraq.

Sarah vive negli Stati Uniti e, disperata, alla Cnn ha dichiarato: "Spero che presto i miei cari mi possano raggiungere qui in America".

Le autorità irachene non hanno voluto commentare l'episodio, ma lo ha fatto Miss Israele dicendo: "L'hanno minacciata, le hanno detto che se non avesse rinnegato quello scatto l'avrebbero uccisa".

Orgoglio pacifista

La Idan non ha mai rinnegato quello scatto, anzi. "Quella foto - ha detto - esprime il desiderio e la speranza che ci sia la pace fra le nostre due nazioni, e non è in alcun modo un messaggio di sostegno al governo di Israele".

Nonostante questa precisazione la famiglia Idan è ora nascosta in un luogo segreto in attesa di poter lasciare l'Iraq.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti