Contrordine, agli uomini piace lo shopping (e spendono più delle donne)
Jack Taylor/Getty Images
Contrordine, agli uomini piace lo shopping (e spendono più delle donne)
Società

Contrordine, agli uomini piace lo shopping (e spendono più delle donne)

Una ricerca smentisce lo stereotipo che agli uomini non piaccia fare compere, almeno negli Usa

I dati riferiti allo shopping in America mostrano una tendenza ad un aumento delle spese per abbigliamento e grocery da parte degli uomini Drew Angerer/Getty Images

Chi l'ha detto che agli uomini non piace fare shopping? Secondo gli ultimi dati di una ricerca condotta in America, emerge che al "sesso forte" andare per negozi non dispiace affatto, al contrario: proprio il maschio medio Made in Usa spenderebbe 300 dollari al mese nei supermercati per fare la spesa e circa 85 dollari per l'abbigliamento. Niente ferramenta, dunque, o materiale per hobby, ma spese paragonabili a quelle delle donne. Anzi: lo studio, condotto da Ogilvy, indica che la cifra spesa dagli uomini è superiore a quella delle donne. Ecco l'identikit dell'uomo moderno alle prese con lo shopping.

Gli uomini spendono di più

Negli Stati Uniti nel 2017 gli uomini spenderanno il doppio delle donne THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images

Agli uomini piace andare a far compere e in media il loro budget ha superato quello femminile. Secondo gli esperti, poi, questa nuova tendenza "spendacciona" degli uomini è destinata ad aumentare nel corso del 2017, con una crescita del mercato maschile dell'8,3%, il doppio di quella femminile, che si fermerà al 4,3%.

Gli uomini comprano con "metodo"

Gli uomini sceglierebbero cosa comprare seguendo apposite liste della spesa Jack Taylor/Getty Images

Gli uomini, però, sembra che non si facciano mai prendere la mano: se devono scegliere capi di abbigliamento, amano essere consigliati dal personale dei negozi, soprattutto perché i loro acquisti servono per motivi di lavoro e per presentarsi ad appuntamenti galanti ai quali non vogliono sfigurare.

I consigli

Il maschio medio americano ama anche farsi consigliare Jack Taylor/Getty Images

I consigli più seguiti su cosa comprare, però, restano quelli di amici e mogli (o mamme!), anche se non manca l'influenza di blog di tendenza, riviste e personaggi pubblici, a seconda dell'età.

Sconti e buoni

Gli uomini non disdegnano neppure sconti, promozioni e l'uso di buoni PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images

Se gli uomini, secondo questa ricerca, appaiono più spendaccioni di quanto non si immaginasse, è però vero che il 40% usa i buoni sconto, mentre il 53% gradisce le promozioni. Un quinto dei maschi che deve fare acquisti, poi, aspetta i saldi.

Il tempo dello shopping

Dedicherebbero anche più tempo delle donne agli acquisti Jack Taylor/Getty Images

Ma quanto tempo si dedica allo shopping? Secondo la ricerca le donne dedicano agli acquisti, online o nei negozi, circa due ore e mezza alla settimana. Ebbene, gli uomini riservano allo shopping circa mezz'ora in più.

E in Europa?

In Europa il trend è ancora differente Jack Taylor/Getty Images

Se i dati della ricerca fotografano una realtà che sta cambiando negli Stati Uniti, in Europa le indicazioni sono differenti. Secondo uno studio del multi-brand store Manzetti (Una vita all'insegna dello shopping), condotto su 1.246 cittadini europei, le donne continuano a spendere più degli uomini in abbigliamento. Nell'arco di una vita, dai 18 agli 80 anni, il "gentil sesso" arriverebbe persino a spendere 100mila euro per l'acquisto di 3.000 capi complessivi, tra borse, scarpe e capi di abbigliamento vari.

Per gli uomini la cifra si fermerebbe a 13.500, puntando soprattutto su camicie e cappotti.

Dove si compra?

In Europa e soprattutto in Italia i negozi fisici sono ancora quelli preferiti dai clienti Jack Taylor/Getty Images

Se negli Usa gli acquisti online sono in forte crescita e mediamente superiori a quelli europei, in Italia lo studio mostra che si preferiscono ancora i negozi fisici (56%), seguiti da quelli online (29%) e da quelli tramite email e telefono (entrambi al 2%).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti