Blog

Sesso che passione

Fa bene al corpo e all’umore. Ma deve essere appagante. Favoloso se lo pratichi con chi ami. La costanza premia... Meglio se fatto tre volte alla settimana. Una ricetta casalinga e senza controindicazioni.

Un rimedio naturale per la coppia. Pensate che il manuale di sessuologia consiglia la mattina invece che la sera per trarne maggiori benefici. Anche se vivendo con i minuti contati, il consiglio da sviluppare è più difficile. Se per gli uomini è consigliato non andare oltre le tre volte a settimana, il programma Women’s Health australiano, sostiene che la donna ha la struttura per reggere terapeuticamente a livello vascolare un orgasmo al giorno, possibilmente di non meno di 30 minuti.

L’effetto è di un potente analgesico, come sostengono da alcune ricerche, i medici dell’Università della California. Perché le carezze aiutano moltissimo. Si riconosce una donna che fa l’amore spesso, da una che lo fa due volte al mese, dal comportamento.

Se ha rabbia, stress, depressione e malcontento, non lo fa. Se a 20 anni non si fa sesso per qualche settimana, il nostro corpo non rileva carenze particolari. Se non lo si fa dopo i 40 anni, gli ormoni femminili ne risentono. Per lui invece bisogna ricordare che l’uso protegge la funzione ed aiuta il sistema cardiovascolare. La regolare espressione sessuale diminuisce il rischio di disfunzione erettile e il fabbisogno di “amici segreti” dell’uomo come la “ mentina dell’amore”.

Il nostro organismo ha bisogno di fare l’amore per mantenersi in salute. L’attività ormonale prodotta dalla sessualità aiuta a rimanere giovani, più belli e più sani. Consente un corretto funzionamento del sistema psciconeuroendocrino. Insomma è un elisir benefico di lunga vita. Gli ormoni rilasciati quando si vive una passione hanno effetti positivi sull’umore e sul fisico. Si producono endorfine, sostanze indispensabili per sentirci bene.

Ci sono delle parole speciali e soggettive per ognuno di noi, capaci di motivare ed entrare in contatto con il nostro sistema più nascosto, di fantasie, propense ad attivarsi nel meccanismo di un rapporto più appagante e stimolante. Si tratta di parole emozionali, riprese anche dai laboratori di psicoterapia più all’avanguardia, perché aiutano ad allontanarsi dalla realtà della fatica di tutti i giorni e a focalizzarsi su quel che si sta vivendo in quel momento oppure per lo scopo opposto alla realizzazione di un mood di fantasie non attuabili , davvero molto hard.

Ci sono anche delle spezie che aiutano il desiderio, sostanze naturali che potenziano l’attività erotica come l’anice, il basilico, il coriandolo, il finocchio, e l’aglio ( tanto temuto). Tra i vegetali ci sono i carciofi e gli asparagi, ma anche le ostriche e il cioccolato.. Le ostriche sono anche fonte di ferro, zinco e selenio, ma pare che il loro potere afrodisiaco sia dovuto all’alta concentrazione di zinco che gli uomini perdono durante l’eiaculazione insieme ad altri sali minerali ( durante l’eiaculazione si perdono da 1 a 3 mg di zinco, per questo poi ci si sente più spossati e si può desiderare un riposino). Se non mangiate ostriche cercate alimenti o integratori che abbiano il prezioso minerale.


Le ostriche contengono anche dopamina ed aminoacidi che incrementano gli ormoni sessuali come il testosterone negli uomini e il progesterone nelle donne. Un antico testo indiano sull’erotismo l’Ananga Ranga suggerisce di sviluppare i preliminari dando attenzione al partner con lo sguardo, il contatto con le mani, i grattini sulla schiena. Le gentilezze. In uno stato mentale positivo, le difese immunitarie ne escono rafforzate. L’incidenza di episodi infiammatori ed infettivi, grazie al livello più alto di ossitocina si riduce. L’eiaculazione costante è in grado di regolarizzare un “ ciclo ballerino” e attenuare la sindrome premestruale.

I capelli, la pelle diventano più densi. Il tono muscolare migliora, la colonna vertebrale si mantiene elastica. Ve ne devo dire altre, care signore? Coccoliamo gli uomini in modo più adeguato. Non è vero che non servono a niente. Come vedete hanno molte funzioni per il nostro benessere e noi e per il loro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti