Piazza Fontana: 3 libri per ricordare la strage
Ansa
Piazza Fontana: 3 libri per ricordare la strage
Lifestyle

Piazza Fontana: 3 libri per ricordare la strage

A 47 anni dalla tragedia che inaugurò uno dei periodi di tensione più bui della nostra storia, ecco tre consigli di letture per tornare a riflettere

'Il segreto di Piazza Fontana', di Paolo Cucchiarelli

Il segreto di Piazza Fontana Ponte alle Grazie

Giornalista parlamentare, l'autore è anche un appassionato di storia patria. Per questo ha provato a ricostruire in questo volume uno dei nodi più difficili e dolorosi delle vicende italiane della seconda metà del Novecento. Diversi sono i livelli di lettura, che toccano anche ovviamente la componente politica, ossia il coinvolgimento di uno Stato che non ha voluto raccontare ciò che sapeva. Da questo libro è stato tratto Romanzo di una strage, film del 2012 diretto da Marco Tullio Giordana.

Il segreto di Piazza Fontana
di Paolo Cucchiarelli
(Ponte alle Grazie)
698 pagine

Compra il libro

'Alto tradimento. La guerra segreta agli italiani da Piazza Fontana alla strage della stazione di Bologna', AA. VV.

alto-tradimento-castelvecchi Alto tradimento Castelvecchi

Antonella Beccaria, Giorgio Gazzotti, Gigi Marcucci, Claudio Nunziata e Roberto Scardova tracciano in questo volume il contesto non più poi così tanto nascosto in cui si inserisce la strage milanese del 12 dicembre 1969. Una documentata ricostruzione di come l'Italia, fra gli anni Settanta e Ottanta, fu teatro di un pericoloso attacco alla democrazia, portato avanti da strutture clandestine supportate e sollecitate da ambienti istituzionali nostrani e internazionali. P2, servizi segreti e ingerenze statunitensi sono solo alcuni degli ingredienti di una guerra sotterranea che ha messo a repentaglio il nostro Paese.

Alto tradimento. La guerra segreta agli italiani da Piazza Fontana alla strage della stazione di Bologna
AA. VV.
(Castelvecchi)
286 pagine

Compra il libro

'Piazza Fontana', di Francesco Barilli e Matteo Fenoglio

Piazza Fontana Becco Giallo

Originale e riuscito tentativo di raccontare in 160 pagine illustrate una delle più nere e complesse vicende della storia italiana contemporanea, con sceneggiatura di Barilli e disegni di Fenoglio. Il volume è aperto da una prefazione di Aldo Giannuli, che tra le altre cose recita così: "Quello che avete fra le mani non è solo un fumetto. È qualcosa di diverso e di più: è un modo diverso di raccontare la storia e, insieme, un 'appello' all'impegno civile in un'epoca di scarsa partecipazione politica".

Piazza Fontana
di Francesco Barilli e Matteo Fenoglio
(Becco Giallo)
160 pagine

Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche

I più letti