Maiali e ancelle: ecco la festa del PdL romano
Maiali e ancelle: ecco la festa del PdL romano
News

Maiali e ancelle: ecco la festa del PdL romano

Ulisse torna a casa e sfida i nemici: questo il titolo del party scandalo organizzato da De Romanis nel settembre 2010. Guarda le foto

Dei dell'Olimpo, eroi in armatura, leggiadre ninfe semisvestite, ancelle devote che trasportano giare piene di vodka e mojito, uomini travestiti da maiali. Una grande festa in maschera - cui hanno partecipato circa duemila persone tra cui Renata Polverini - che doveva rimanere segreta, pagata, secondo Franco Fiorito, ex capogruppo PdL nella regione Lazio, con i fondi del partito (e dei contribuenti). Uno scandalo che potrebbe costare carissimo alla giunta laziale: il party in costume, organizzato il 10 settembre  del 2010 da Carlo De Romanis (consigliere e vice capogruppo Pdl alla regione Lazio), era intitolato "Ulisse torna a casa e sfida i nemici"  ed è costato almeno 20 mila euro. La location? Viale delle  Olimpiadi. Un party esaltato da un servizio fotografico sulla scalinata  della Galleria d'Arte Moderna di Roma, a Valle Giulia.  Le foto e i video della festa stanno sparendo dai social network. L’embed del video su Facebook è stato disabilitato  sia su Facebook sia su Youtube , sia su Vimeo , cancellato dall’utente lo scorso 14 febbraio. Il party sta scatenando una guerra fratricida all'interno del PdL laziale.  

La festa al Foro Italico organizzata dal consigliere regionale del  Lazio Carlo De Romanis (Pdl) in costume da antichi greci (Facebook)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti