La polizia italiana non è entrata in Vaticano
ANSA/ANGELO CARCONI
La polizia italiana non è entrata in Vaticano
News

La polizia italiana non è entrata in Vaticano

Padre Lombardi smentisce Luigi Bisignani che a Virus aveva annunciato la presenza di forze di sicurezza per proteggere il Papa.

Il Vaticano smentisce Luigi Bisignani. A Virus, nella trasmissione di Raidue condotta da Nicola Porro, «l’uomo che sussurra ai potenti» (così il soprannome scelto per il libro intervista scritto con Paolo Madron nel 2013) ha dichiarato che per la prima volta dai tempi di Pio IX, le forze speciali di sicurezza dello Stato italiane sono tornate in Vaticano per proteggere il Papa. Immediata la smentita del direttore della Sala Stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi: «Con riferimento a quanto dichiarato da un giornalista in una trasmissione televisiva andata in onda nella serata di ieri, riguardante la presenza di forze di Polizia italiane all’interno dello Stato della Città del Vaticano, si fa presente che, pur essendoci un rapporto quotidiano di proficua collaborazione tra la Gendarmeria Vaticana e gli organismi di Polizia italiane, tale affermazione è priva di fondamento».
Padre Lombardi quindi rassicura sul tranquillo svolgimento dei riti della Settimana Santa, a cominciare dalla Via Crucis, in porgramma questa sera in mondovisione dal Colosseo: «Le celebrazioni pasquali presiedute dal Santo Padre si terranno regolarmente, avendo cura di garantire un sicuro svolgimento di esse e una serena partecipazione da parte dei fedeli».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti