Esteri

Il Parlamento Ue revoca l'immunità a Marine Le Pen

L'eurodeputata e leader del Front National aveva postato su Twitter immagini violente di esecuzioni dell'Isis

marine-lepen

Redazione

-

La plenaria del Parlamento europeo ha revocato con un'ampia maggioranza l'immunità all'eurodeputata Marine Le Pen. La richiesta di revoca era arrivata nel quadro di un procedimento di inchiesta davanti al tribunale di Nanterre per aver diffuso sul suo profilo Twitter immagini di esecuzioni dell'Isis.

La revoca dell'immunità riguarda solo il caso in questione e non l'inchiesta sui presunti incarichi fittizi dei suoi assistenti al Parlamento europeo, in cui a essere sotto indagine è la capo gabinetto di Le Pen.

Le Pen, secondo quanto ricostruisce il testo della relatrice Laura Ferrara (M5s) approvato oggi, aveva postato su Twitter immagini violente con le esecuzioni di tre ostaggi, accompagnate dal commento "Ecco che cos'è Daesh" il 16 dicembre 2015, dopo un'intervista alla radio Rmc in cui l'ascesa del Front National era stata paragonata all'azione del gruppo terroristico.

La diffusione di immagini a carattere violento in grado di recare pregiudizio alla dignità umana è un reato previsto dal codice penale francese.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Marine Le Pen: diritti negati ai figli degli immigrati

La Leader del Front National vuole limitare per loro l'accesso all'istruzione. Andando contro la Costituzione e la Dichiarazione dei diritti umani

I bodyguard di Marine Le Pen picchiano un giornalista

Il motivo? Una domanda indiscreta sull'assunzione fittizia di alcuni assistenti parlamentari del FN nel parlamento europeo: il video

Le Pen: la Francia contro l'Europa, l'Islam, il liberismo

Ultranazionalismo d'altri tempi, ossessione contro le élite, slogan sovranisti, uscita dalla Ue e dalla Nato: la candidata della destra presenta la sua faccia estremista

Bufera giudiziaria su Marine Le Pen: "Un complotto politico". Ma nei sondaggi vola

Un suo collaboratore in stato di fermo, l'altro incriminato per truffa e abuso d'ufficio. Eppure la leader del FN è forte come non mai

Commenti