Otto idee per trasformare un progetto in un business di successo
Philippe Huguen/AFP/Getty Images
Otto idee per trasformare un progetto in un business di successo
Economia

Otto idee per trasformare un progetto in un business di successo

Ecco come gestire con pragmatismo l'entusiasmo dell'esordio

Nel suo nuovo libro “The first mile : a launch guide for getting ideas into the market" (Il primo miglio: una guida per lanciare idee sul mercato), il guru dell’innovazione Scott D. Anthony, managing partner della società di consulenza Innosight, evidenzia le strategie che possono contribuire a trasformare un progetto in un business di successo. In un articolo, Inc.com ripropone  gli step chiave più importanti. Primo: iniziate con una ricerca di desk. Anche se il vostro ego vuole convincervi del fatto che nessuno ha avuto un’idea brillante come la vostra prima d’ora, accertatevi che non sia già stata brevettata. Secondo: testate il successo con un esperimento. Ovvero, chiedetevi cosa succederebbe se davvero l’idea funzionasse. Porvi queste domande vi aiuterà a visualizzare quali sono gli step successivi della vostra strategia: come gestire fornitori e collaboratori, come fronteggiare la concorrenza e così via. 

Non bypassate il modello delle “4P”: mettete a fuoco il target del vostro prodotto, il posizionamento di prezzo, la frequenza di acquisto e la penetrazione di mercato necessari a garantirvi un ritorno sull’investimento. Fate una telefonata. Alzate il telefono e chiamate un amico (o un amico di un amico) che lavora nel settore che vi interessa e fate tutte le domande del caso. Anche se potrebbero sembrarvi banali, con tutta probabilità vi aiuteranno a scoprire come stanno veramente alcune cose che davate per scontate. Quinto: immaginate un’intera transazione. Anthony suggerisce di visualizzare tutta la catena della vendita per non avere sorprese: quali saranno i canali di vendita? Come pagheranno il prodotto i consumatori? C’è qualcun altro che potrebbe richiedere una percentuale sulla transazione?

Se state pensando di lanciare un prodotto, costruitelo con le vostre mani, indipendentemente dalla scelta dei materiali. A questo modo, vi sarà più facile spiegarlo ad altre persone. Settimo suggerimento: parlate con i potenziali clienti. “E’ incredibile quanti innovatori vadano avanti con la loro idea senza chiedere un parere”, osserva Anthony. L’idea si può testare online o costruendo una homepage per il proprio prodotto o servizio. Non dimenticate mai che vi serve una prova del fatto che la vostra idea possa funzionare. Infine, partite dal vostro livello di profitto ipotetico (e auspicabile) e proseguite “all’indietro”, evidenziando le varie voci che compongono i vostri costi e ricavi. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti