Bossi lancia Giorgetti segretario
Bossi lancia Giorgetti segretario
News

Bossi lancia Giorgetti segretario

Ma non esclude una sua diretta discesa in campo per sfidare Maroni. L'esclusiva intervista al senatùr

Non ha ancora escluso se candidarsi o no per tornare alla guida della Lega. Umberto Bossi deciderà alla fine. Ma non suona come unadichiarazione di guerra nei confronti di Roberto Maroni, che ha deciso disua sponte di lasciare la guida del Carroccio e indire un congresso a metà dicembre.  Voteranno per il nuovo segretario anche i militanti, non solo i delegati. Punto sul quale, nello scorso fine settimana a Venezia, Bossi, contrario a far votare solo la platea ristretta dei delegati (gli stessi che incoronarono Maroni segretario un anno fa), avrebbe firmato una tregua con il governatore lombardo e segretario del Carroccio.

Il Senatùr inquesta intervista a Panorama.it dice che la cosa che più gli preme “è tenere unita la Lega”. Per questo deciderà “all’ultimo”. E cioè se il suo favorito Giancarlo Giorgetti, capogruppo a Montecitorio, non dovesse presentarsi.

Presidente Bossi, si ricandiderà?
Deciderò all’ultimo
Perché?
Voglio vedere come va a finire
Ma se non sarà lei, chi vedrebbe bene come nuovo segretario?
Giorgetti, perché lui è uno equilibrato. Il nuovo segretario deveradunare e tenere insieme  tutte le anime formatesi nella Lega

Ma Giorgetti, così allergico alle tv e alla stampa, non sembra voler fare il segretario
Vediamo. Ora dice di no, ma aspettiamo. Magari ora è triste perché gli èmorto il cane, un bel labrador che gli avevo regalato proprio io
E Matteo Salvini?
Lui, a differenza di Flavio Tosi, sembra ancora attaccato alle radici del Carroccio.
Non dobbiamo prendere una persona irruenta. Ma la scelta del nuovo segretario deve essere fatta sulla base della capacità di tenere insiemela Lega

Perché non ha preso la tessera dell’associazione di Giuseppe Leoni “Padania libera”, battezzata  a Venezia e proprio in concomitanza conl’assemblea della Lega a Mestre sabato scorso?
Ma perché non me l’hanno mai offerta
Veramente risulta il contrario
Bossi, replica con una gesto della mano che significa: andiamo oltre. Non voglio farla rilitigare con Maroni.

Le ha mandato gli auguri per ilsuo compleanno su Twitter, ma lei è su Twitter?
No (replica secco ndr).
Come vede il futuro di Flavio Tosi e questa sua scelta di candidarsi alle primarie del centrodestra, insistendo sul fatto che  Berlusconi sarebbe finito?
E’ dura per Tosi. Silvio è un combattente, quello è uno che resta in piedi. L’ho sentito spesso al telefono. Il punto è che Tosi punta a fare carriera e spera che il Pdl per rabbonirlo gli dia un posto. 
E’ liquidatorio sul sindaco di Verona
La sua non è una battaglia per gli ideali, ma per la carriera
Capo, ha fatto le vacanze?
Dovevo andare in Liguria, ma poi ho fatto il giro delle feste in Padania: ogni settimana, in tutto una cinquantina
Bossi resta in campo. Anzi, non lo ha mai abbandonato

Ti potrebbe piacere anche

I più letti