Mal di testa: 5 cibi da evitare per sconfiggerlo
Thinkstockphoto
Mal di testa: 5 cibi da evitare per sconfiggerlo

Mal di testa: 5 cibi da evitare per sconfiggerlo

Alcuni alimenti contengono sostanze che favoriscono le crisi dolorose. Ecco quali sono

Secondo alcuni studi, alcune forme di mal di testa sono legate all’assunzione di determinati alimenti le cui sostanze favorirebbero lo scatenarsi delle crisi più acute.

 Una dieta sbagliata quindi potrebbe essere una delle cause imputabili all’insorgenza delle cefalee.

 Sul banco degli imputati, per lo più, ci sono gli additivi.

Ecco una lista dei principali "indiziati:

 

Formaggi stagionati

iStockphoto

Contengono un aminoacido, la Tiramina, sostanza chimica naturale che riduce i livelli di serotonina nel cervello e favorisce la produzione di adrenalina. L'adrenalina, dilatando i vasi cerebrali, favorirebbe la comparsa dell’emicrania.

 

Cioccolato

iStockphoto

La beta-feniletilamina presente nel cacao è una sostanza che andrebbe ad alterare la serotonina, un neurotrasmettitore. Alla serotonina potrebbero essere attribuiti alcuni attacchi di cefalea.

Salumi

Thinkstock.it

I conservanti (nitriti e nitrati) presenti in questi alimenti, agiscono da vasodilatatori favorendo l’insorgenza del mal di testa.

 

Vino rosso

Getty Images

Contiene delle sostanze chimiche naturali, i tannini, che aumentando il diametro dei vasi sanguigni cerebrali,  potrebbero far comparire la crisi emicranica.

Vino bianco

Thinkstock

Il conservante usato, ovvero l’anidride solforosa, agendo da vasodilatatore favorirebbe la manifestazione del mal di testa.

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti