L’uomo discende dalla quaglia
L’uomo discende dalla quaglia

L’uomo discende dalla quaglia

Conosciamo tutti la Teoria dell’Evoluzione della specie del naturalista inglese Charles Darwin, secondo la quale tutte le creature sono in continuo mutamento per raggiungere lo status: e chi mi ammazza? Per avvalorare tale teoria, moltissimi scienziati si sono affannati per …Leggi tutto

Conosciamo tutti la Teoria dell’Evoluzione della specie del naturalista inglese Charles Darwin, secondo la quale tutte le creature sono in continuo mutamento per raggiungere lo status: e chi mi ammazza? Per avvalorare tale teoria, moltissimi scienziati si sono affannati per ricostruire le tappe evolutive dell’uomo ed è venuto fuori che discendiamo dalle scimmie! Dagli Australopitechi  all’Homo Sapiens, passando per l’Homo Adapuzzà!

Bene io non sono assolutamente d’accordo! E mi baso sull’osservazione dei miei simili e della metamorfosi che ha colpito – purtroppo –  mio padre prima ed ora me. Guarda un uomo di 45/50 anni: ti sembra un orango? No! Gambette magre, ventre pronunciato, movimenti goffi, incapacità di allacciarsi le scarpe senza affanno… ma è il tipico aspetto della quaglia!

Continua a leggere su www.donnamoderna.com

Ti potrebbe piacere anche

I più letti