Live

Missili nella notte su Odessa

Ore 10.05 - Distrutta raffineria e deposito carburanti

Nella notte, dopo giorni di apparente calma, le sirene d'allarme sono tornate a risuonare su Odessa, il principale porto dell'Ucraina. Missili a longo raggio hanno colpito e distrutto la raffineria ed il deposito carburante che si trovano poco fuori dalla città. Potrebbe essere il preludio al tentativo di attacco finale per prendere la città da parte dei russi

I più letti