Live

Kiev dice no alle trattative con mosca: «richieste inaccettabili»

Ore 15.20 - Niente trattative a Minsk

Kiev: abbiamo detto no ai colloqui perché da Mosca condizioni inaccettabili

"Ho appena saputo che l'Ucraina ha rifiutato di negoziare", ma questo è avvenuto "perché la parte russa ha cambiato le condizioni attraverso gli intermediari" e per Kiev sono condizioni "inaccettabili", ha dichiarato Oleksiy Arestovich, consigliere della presidenza ucraina, dopo che il Cremlino ha fatto sapere che l'offensiva è ripresa per il no di Kiev alle trattative. "E' stato un tentativo di costringerci alla resa - ha aggiunto -. Abbiamo segnalato alla parte russa che i termini per un possibile trattato di pace sono possibili alle condizioni di Kiev, non a quelle di Mosca".

I più letti