Olivia-Forte come la verità: le anticipazioni dell'ultima puntata
Ufficio Stampa Mediaset
Olivia-Forte come la verità: le anticipazioni dell'ultima puntata
Televisione

Olivia-Forte come la verità: le anticipazioni dell'ultima puntata

Martedì 10 agosto su Canale 5 gli episodi finali della mini serie. La protagonista del crime francese ambientato in Costa Azzurra è un'avvocatessa determinata e grintosa: difendere gli indifesi è il suo unico imperativo

Difendere gli indifesi è l'unico imperativo di Olivia Alessandri. L'energia messa nel vendicare la morte dei genitori ora è indirizzata nel combattere per conto degli altri e nella seconda e ultima puntata di Olivia-Forte come la verità, non mancheranno i casi complicati per l'avvocatessa che ha aperto un importante studio legale nel sud della Francia. Il crime francese, ambientato cinque anni dopo le vicende raccontate in La mia vendetta, riserverà colpi di scena e adrenalina. Ecco cos'accadrà negli episodi finali in onda martedì 10 agosto.

Olivia-Forte come la verità, le anticipazioni dell'ultima puntata

Jonathan, un ragazzo di vent'anni, perde l'uso delle gambe dopo essere stato investito da un'auto insieme alla sua ragazza, che in quell'incidente muore. Convinto che si tratti di un incidente di un omicidio, si rivolge a Olivia (Laëtitia Milot, attrice molto amata in Francia dove è stata anche finalista di Ballando con le stelle) e l'avvocatessa scopre grazie alle telecamere di sorveglianza che colui che era alla guida dell'auto li ha investititi deliberatamente e gode dell'immunità diplomatica. Riuscirà ad andare contro i potersi forti? Nel secondo episodio, Margeax, una giovane ereditiera, si rifugia con il fidanzato in un centro di medicina olistica per cercare di curare una neuropatia dovuta al ricordo di una violenza subita dal fratello che attualmente dirige la società di famiglia. Spinta dal suo terapeuta e dalla moglie di lui, la donna decide di denunciare lo stupro.



Olivia dalla parte dei più indifesi

La famiglia dell'ereditiera, per mettere tutto a tacere, vorrebbe liquidare alla giovane le sue quote societarie al momento congelate ma Olivia nutre dei dubbi e comincia ad indagare arrivando ad un'incredibile scoperta. Malgrado la causa sembri persa in partenza, Olivia accetta poi di difendere il comandante Spagnolo dall'accusa di omicidio: gli indizi e l'assenza di testimoni lo mettono in cattiva luce e lei cerca di studiare una linea di difesa che giudichi l'uomo in base alla sua integrità e non ai fatti raccolti. All'improvviso Alban irrompe nell'aula del tribunale durante il processo e il finale rivelerà un grande colpo di scena.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti