Eurovision 2022: la scaletta e gli ospiti della seconda semifinale
Ufficio Stampa Goigest
Eurovision 2022: la scaletta e gli ospiti della seconda semifinale
Televisione

Eurovision 2022: la scaletta e gli ospiti della seconda semifinale

Dopo il boom di ascolti al debutto (inattesi, anche per la Rai), giovedì 12 maggio su Rai1 lo show da Torino: ospiti Il Volo, ma in formazione ridotta causa Covid. In gara anche Lauro per San Marino: per lui fuochi d'artificio e un toro meccanico

Dopo l'inaspettata "buona la prima" di martedì, con ascolti oltre i 5,5 milioni e il 27% di share che hanno sorpreso tutti, anche molti alti dirigenti Rai, è tutto pronto per la seconda semifinale di Eurovision 2022, il mega show in onda dal PalaOlimpico di Torino condotto da Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini. La gara entra nel vivo e il combinato disposto dei voti permetterà di scegliere altri dieci finalisti che si sommeranno ai dieci scelti due sere fa e ai Big Five (Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Francia), già di diritto in finale, che avrà tra i per ospiti anche i Mäneskin. Occhi puntati dunque sulle esibizioni, anche perché tra i cantanti c'è pure un'altra quota tricolore, con Achille Lauro in gara con San Marino. Ecco cos'accadrà nella serata di giovedì 12 maggio.

Eurovision 2022, chi canta nella seconda semifinale (c'è anche Lauro)

Chi si aspettava il solito carrozzone ultra kitsch quest'anno è rimasto un po' deluso perché, almeno fino ad ora, non ci sono stati grandi eccessi scenografici o di costumi durante le esibizioni. Qualche scivolone trash sì, ma del resto il profilo basso è bandito da Eurovision. Promette però di dare una sterzata Achille Lauro, che in prova ha strappato applausi e semi ovazioni dai presenti, con una messa in scena che prevede fuori d'artificio, gabbie per i musicisti e, sul finale, un toro meccanico dalle corna glitterate. Sarà il settimo ad esibirsi durante la semifinale di giovedì 12, in quota San Marino (grazie al quale ha strappato un biglietto di accesso all'Eurovision), con Stripper.

Prima di lui ci saranno la Finlandia (The Rasmus – Jezebel), Israele (Michael Ben David – I.M), Serbia (Konstrakta – In Corpore Sano), Azerbaijan (Nadir Rustamli – Fade To Black), Georgia (Circus Mircus – Lock Me In), Malta (Emma Muscat – I Am What I Am). Dopo Lauro invece arriveranno Australia (Sheldon Riley – Not The Same), Cipro (Andromache – Ela), Irlanda (Brooke – That’s Rich), Macedonia del Nord (Andrea – Circles), Estonia (Stefan – Hope), Romania (WRS – Llámame), Polonia (Ochman – River), Montenegro (Vladana – Breathe), Belgio (Jérémie Makiese – Miss You), Svezia (Cornelia Jakobs – Hold Me Closer) e Repubblica Ceca (We Are Domi – Lights Off). Anche questa sera, complice ritmi serratissimi e scaletta blindata, la puntata inizierà alle 21 e terminerà alle 23.15. Un mezzo miracolo per la tv italiana, che negli ultimi anni ha abituato il pubblico a maratone da nottambuli: invece, sorpresa, gli ascolti si fanno anche compattando la prima serata e chiudendo ad orari decenti, come dimostrato due sere fa. Chissà che Eurovision non serva ad invertire la rotta.

L'esibizione di Cattelan e il duetto di Mika e Pausini

Ad aprire lo show della seconda semifinale sarà Alessandro Cattelan, uno dei tre conduttori dell'evento, con una performance inedita in cui racconterà in chiave ironica la capacità degli italiani di risolvere le situazioni e di adattarsi agli eventi. Ma, attenzione, perché a sorpresa ballerà anche con il corpo di ballo di Eurovision, le cui messe in scena sono curate dal bravissimo coreografo Laccio (che sull'esibizione di Diodato, martedì, ha realizzato davvero un piccolo capolavoro). Nel corso della serata spazio anche agli altri due padroni di casa, Laura Pausini e Mika, che per la prima volta duetteranno live cantando Fragile di Sting e People Have The Power di Patti Smith, con un omaggio-auspicio al tema della pace.

Il Volo ospiti (ma in formazione ridotta)

Sul fronte ospiti, la seconda semifinale di Eurovision 2022 accoglierà Il Volo che per altro rappresentò l'Italia durante la sessantesima edizione dello show, nel 2015, aggiudicandosi il primo posto al televoto e il terzo in assoluto. Questa volta torneranno ma in formazione ridotta: sul palco ci saranno Piero Barone e Ignazio Boschetto, mentre a causa del Covid Gianluca Ginoble apparirà sugli schermi con un'esibizione registrata. Spazio poi per una veloce intervista a Malik Harris, in gara per la Germania, Chanel, la concorrente spagnola (una selle super favorite anche dai bookmakers), e Sam Ryder per il Regno Unito, i tre dei cinque Big Five chiamati a votare stasera (le loro preferenze si sommeranno a quelle del televoto e a quelle di Italia e Francia espresse martedì). I dieci paesi più votati accederanno alla finalissima di sabato 14 maggio. Che lo spettacolo continui.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti