Jimmy Page Becoming Led Zeppelin
Ansa
Jimmy Page Becoming Led Zeppelin
Musica

Jimmy Page e la magia dei Led Zeppelin: «Improvvisavamo sempre»

Il docufilm Becoming Led Zeppelin racconta la storia di quattro giovanissimi artisti innamorati della musica. Che cambiarono per sempre le loro vite formando una band...

"L'improvvisazione come regola". Lo ha detto ieri in conferenza stampa a Venezia in occasione della presentazione del film documentario Becoming Led Zeppelin. La pellicola racconta i quattro Zeppelin agli esordi, un attimo prima che la fama li travolgesse.

"Abbiano aderito a questo progetto" ha raccontato Page "perché per la prima volta il focus della pellicola era mettere al centro la musica e la nostra passione" ha proseguito. "Quando il film ci racconta come ragazzini appassionati di musica, regala agli spettatori un grande messaggio: guardate come eravamo fanatici di musica, suonate anche voi, non abbandonate i sogni, credeteci. Io sono un autodidatta, non ho mai studiato, sono cresciuto ascoltando i dischi degli altri, andavo in missione nei negozi di dischi per cercare tutto quel che c'era da sentire. Ed è così che abbiamo imparato. Ai giovani dico: lavorate su qualcosa che amate, può essere un hobby anche se il mio, cominciato a 13 anni imbracciando una chitarra, mi ha accompagnato per tutta la vita, è diventato il mio lavoro"

Non c'è chitarrista rock dall'inizio degli anni Settanta ad oggi che possa dire di non essere stato influenzato dal sound di Jimmy Page. Che a proposito delle leggendari esibizioni della live della band, ha tenuto a precisare: "La magia stava nel fatto che ogni concerto era un capitolo a parte, non si replicava mai nulla. Il senso del nostro stare sul palco era improvvisare. Lo facevamo forti della straordinaria connessione mentale tra noi quattro. Quando nel 1980 è morto John Bonham (il batterista; ndr), quella connessione si è spenta. Per questo non siamo andati avanti e abbiamo chiuso con la band", ha dichiarato Page.

Se avete voglia di tornare a immergervi nel muro di suono degli Zeppelin, vi consigliamo tre album che sono la sintesi dell'arte, della creatività e della potenza live della band. Buon ascolto!

1) Led Zeppelin IV - 1971

Uno dei dischi più iconici del rock, l'album di Starirway to heaven, Black Dog e Rock and roll.

Led Zeppelin - Black Dog (Live at Madison Square Garden 1973) (Official Video) www.youtube.com


2) Houses of the Holy -1973

Otto canzoni e otto capolavori. Dalla title track a No Quarter.

No Quarter complete 1973 Led Zeppelin www.youtube.com


3) Celebration Day - 2012

La testimonianza dell'ultima esibizione della band alla O2 Arena di Londra nel dicembre del 2007. Alla batteria il figlio di John Bonham, Jason.

Led Zeppelin - Kashmir (Live from Celebration Day) (Official Video) www.youtube.com

Ti potrebbe piacere anche

I più letti