Heroes, il concerto in streaming dall'Arena di Verona
Heroes, il concerto in streaming dall'Arena di Verona
popular

Heroes, il concerto in streaming dall'Arena di Verona

Oltre 40 artisti, tra cui Afterhours, Coez, Diodato, Mahmood, Salmo e Tommaso Paradiso, si esibiranno per 5 ore per raccogliere fondi destinati ad aiutare i lavoratori della musica in difficoltà

Il fortunato esperimento Idiot Prayer, Nick Cave Alone at Alexandra Palace, un intimo ed emozionante concerto del cantautore australiano registrato a giugno a Londra e distribuito in tutto il mondo il 23 luglio 2020, ha confermato che lo streaming video, soprattutto in un periodo in cui la musica live è fortemente limitata dal Covid-19, potrebbe essere davvero il futuro. Il 6 settembre, a partire dalle ore 19, si terrà Heroes, il primo grande concerto italiano nato e pensato per lo streaming a pagamento. Un evento innovativo e ambizioso, con oltre 40 artisti che si esibiranno per 5 ore dal vivo all'Arena di Verona per una finalità benefica. Un cast ricco e di alto livello, in cui spiccano Achille Lauro, Afterhours, Aiello, Anastasio, Anna, Brunori Sas, Cara, Coez, Coma Cose, Diodato, Elodie, Eugenio In Via Di Gioia, Fedez, Frah quintale, Francesca Michielin, Franco126, Gaia, Gazzelle, Gemitaiz&Madman, Ghali, Ghemon, Levante, Madame, Mahmood, Margherita Vicario, Marlene Kuntz, Marracash, Mecna, Michele Bravi, Mostro, Nitro, Pinguini Tattici Nucleari, Priestess, Random, Rocco Hunt, Salmo, Selton, Shiva, Subsonica, The Kolors, Tommaso Paradiso e Willie Peyote.

Lo streaming sarà disponibile via web su Futurissima.net, e tramite app mobile su A-LIVE. La piattaforma, realizzata in collaborazione con W Y T H, integrerà alcune delle innovative funzioni già presenti sull'app mobile A-LIVE, consentendo una fruizione interattiva nei tre stage virtuali e nella community area offrendo al pubblico delle esperienze di socializzazione virtuale. Sarà possibile interagire da casa con il palco principale, un'area con video e suono immersivo e spazializzato, sviluppato con Intorno Labs, oltre che con un'area backstage per scoprire il dietro le quinte dell'evento ed interloquire con i protagonisti dell'evento. Il ricavato di Heroes andrà - al netto dei costi di produzione, della Siae e dell'Iva - ad alimentare il Fondo "COVID-19 Sosteniamo la musica" di Music Innovation Hub, sostenuto da Spotify e promosso da FIMI, in partnership con AFI, Assomusica, NUOVOIMAIE e PMI e rivolto alle categorie del settore musicale più colpite dagli effetti della pandemia: artisti emergenti e lavoratori intermittenti, cuore pulsante e silenzioso della industria musicale. In particolare, la raccolta prevede il versamento di una quota del 15% in favore dei lavoratori dello spettacolo precari dell'Arena di Verona. L'evento, organizzato e prodotto da Friends&Partners, Live Nation e Vivo Concerti, in collaborazione con Arena di Verona Srl e Gianmarco Mazzi, R&P Legal, Librerie Feltrinelli e con i contributi di Vertigo e Magellano, è uno degli eventi principali dell'iniziativa Da Verona Riaccendiamo la Musica, una intera Settimana della musica, che comprende anche la quattordicesima edizione dei Seat Music Awards il 2 e il 5 settembre all'Arena di Verona e la Partita del Cuore, edizione speciale "Chi Vincerà La Partita Del Cuore", in diretta il 3 settembre su Rai 1 dallo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona con la conduzione di Carlo Conti.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti