George Fest, il grande tributo a George Harrison
Getty Images
George Fest, il grande tributo a George Harrison
Musica

George Fest, il grande tributo a George Harrison

Il 26 febbraio sarà pubblicato il doppio cd e il film del concerto del 2014 organizzato da Dhani Harrison, figlio dell’ex Beatles

Tra i protagonisti del concerto spiccano Brian Wilson, Norah Jones e Brandon Flowers

A tredici anni di distanza dall’emozionante Concert for George del 2003, il 26 febbraio uscirà nei negozi il doppio cd e dvd George Fest: A night to celebrate the music of George Harrison, preziosa testimonianza del concerto in onore dell’ex Beatles che si è tenuto il 28 settembre 2014 al The Fonda Theater di Los Angeles. Prodotto da suo figlio Dhani Harrison e da David Zonshine, il tributo ha per protagonisti artisti del calibro di Brian Wilson, Norah Jones e Brandon Flowers.

Spesso oscurato dalla salutare rivalità tra i due amici/nemici Paul MCartney e John Lennon, George Harrison, l’ex Beatles più riservato ed enigmatico, non solo è stato  un eccellente chitarrista, ma anche l’autore di pochi, ma memorabili brani dei Fab Four. Come  non ricordare i capolavori Something, Here comes the sun o While my guitar gently weeps, quest’ultima realizzata insieme all’amico e rivale in amore Eric Clapton? Affascinato dalla sonorità e dallo spiritualismo indiano, Harrison è riuscito a smarcarsi dalla pesante eredità dei Beatles con due album straordinari, il monumentale triplo album All Things Must Pass  e il leggendario concerto per il Bangladesh, ideato insieme all’amico Ravi Shankar. George Harrison è morto di cancro all'età di 58 anni, il 29 novembre 2001, nella villa di Ringo Starr a Beverly Hills. Il suo corpo è stato cremato e le sue ceneri sono state sparse nel sacro fiume indiano, il Gange, secondo la tradizione induista.

Vediamo insieme le 5 cose da sapere su George Fest: A night to celebrate the music of George Harrison, che farà la gioia dei numerosi fan del compianto artista.[Cliccare su Avanti]

1) I protagonisti del tributo

Nel cast stellare di George Fest: A night to celebrate the music of George Harrison spiccano i nomi di Brian Wilson, Norah Jones, Brandon Flowers (Killers), Conan O'Brien, Flaming Lips, Black Rebel Motorcycle Club, Cold War Kids, Ben Harper, Britt Daniel (Spoon), Ann Wilson (Heart), Dhani Harrison, "Weird Al" Yankovic, Nick Valensi (Strokes), Ian Astbury (Cult) e Perry Farrell.

 

2) I formati di "George Fest: A night to celebrate the music of George Harrison"

L’album sarà pubblicato in quattro formati: doppio CD/DVD, doppio CD/Blu-Ray, triplo LP (180 grammi) e digital download. Oltre alla registrazione del concerto il DVD contiene delle interviste con i musicisti intervenuti che raccontano quanto George Harrison sia stato influente per la loro arte, immagini del backstage e delle prove del concerto stesso.

3) Le dichiarazioni di Dhani Harrison

"Ho sempre immaginato un piccolo club dove la mia generazione di musicisti potesse suonare i pezzi più profondi della sua carriera. Così, in modo completamente nuovo e vibrante, mi sono ritrovato sul palco con alcuni dei miei eroi musicali al suono della musica più familiare della mia vita. Spero che l'ascolto possa essere piacevole per voi come lo è stato per me. Sono le migliori interpretazioni che avrei mai potuto immaginare per George".

4) Tracklist Disco 1

1. “Introduction”

2. “Old Brown Shoe” - Conan O'Brien

3. “I Me Mine” - Britt Daniel

4. “Ballad of Sir Frankie Crisp (Let It Roll)” - Jonathan Bates with Dhani Harrison

5. “Something” - Norah Jones

6. “Got My Mind Set On You” - Brandon Flowers

7. “If Not For You” - Heartless Bastards

8. “Be Here Now” - Ian Astbury

9. “Wah-Wah” - Nick Valensi

10. “If I Needed Someone” - Jamestown Revival

11. “Art of Dying” - Black Rebel Motorcycle Club

12. “Savoy Truffle” - Dhani Harrison

13. “For You” - Blue Chase Cohl con Brian Bell

14. “Beware Of Darkness” - Ann Wilson

5) Tracklist Disco 2

1. “Let It Down” - Dhani Harrison

2. “Give Me Love (Give Me Peace On Earth)” - Ben Harper

3. “Here Comes The Sun” - Perry Farrell

4. “What Is Life” - "Weird Al" Yankovic

5. “Behind That Locked Door” - Norah Jones

6. “My Sweet Lord” - Brian Wilson con Al Jardine

7. “Isn't It A Pity” - Black Ryder

8. “Any Road” - Butch Walker

9. “I'd Have You Anytime” - Karen Elson

10. “Taxman” - Cold War Kids

11. “It's All Too Much” - Flaming Lips

12. “Handle With Care” - Brandon Flowers, Dhani Harrison, Jonathan Bates, "Weird Al" Yankovic, Britt Daniel e Wayne Coyne

13. “All Things Must Pass” - Ann Wilson, Dhani Harrison, Karen Elson e Norah Jones

 

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti