Foto

Bristol, al cinema in costume da bagno

Il reportage Some Like it Hot! del fotografo Guy Martin per il progetto #FutureofCities

Il fotografo inglese Guy Martin fa parte del gruppo di reporter dell'agenzia Panos Pictures incaricati da Sony, in collaborazione con la World Photography Organisation, di realizzare un ritratto di una delle grandi città del mondo per il progetto #FutureofCities, lanciato nell'ambito del programma Global Imaging Ambassadors.

Guy Martin descrive così il suo reportage, realizzato a Bristol, in Gran Bretagna, e intitolato Some Like it Hot!:

"Queste immagini rappresentano il primo capitolo del mio progetto per #FutureofCities. È stato un grande onore per me essere incluso in questo progetto da Sony e Panos Picures, anche perché è per me raro avere l'opportunità di fare lavori fotografici nel mio Paese, il Regno Unito.
Di recente ho letto un articolo che spiegava come nelle città dove si "gioca insieme", si sa "stare insieme". Bristol, nel sud-ovest dell'Inghilterra, è una città in prima fila su questa linea di pensiero. Fatta una piccola ricerca, ho scoperto che Bristol avrebbe ospitato il primo evento di "Hot Tub Cinema" nel Regno Unito.
Un evento durante cui perfetti sconosciuti si sarebbero trovati a condividere una vasca idromassaggio all'aperto, in inverno, da cui guardare un film proiettato su due schermi giganti.
Queste fotografie sono un tentativo di esplorare i piccoli momenti e le relazioni che si creano in una situazione del genere. Piccole riflessioni, momenti, dettagli della forma umana, sguardi scomodi illuminati dalla luce di un film classico. Gli inglesi possono avere la nomea di popolo pudico, ma questo evento mi è sembrato la testimonianza del fatto che si sta sviluppando un approccio più "scandinavo" alle relazioni umane."

Le precedenti tappe di #FutureofCities a PechinoLondraLos Angeles e Kuala Lumpur.

Guy Martin/Panos Pictures/Sony's Global Imaging Ambassadors
Paintworks, Bristol , 10 ottobre October 2014.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti