Foto

Gianni Berengo Gardin e Elliott Erwitt in mostra a Roma

All'Auditorium Parco della Musica 120 scatti dei due grandi fotografi, protagonisti di "un'amicizia ai sali d'argento"

Aprirà domani al pubblico, presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma, la mostra Gianni Berengo Gardin–Elliott Erwitt. Un'amicizia ai sali d'argento. Fotografie 1950–2014, che per la prima volta mette a confronto i percorsi autoriali di questi due grandi interpreti della fotografia e maestri della camera oscura.

L'esposizione, curata da Alessandra Mauro, propone un'ampia selezione delle loro opere, molte celebri, altre poco note, altre ancora appena realizzate e mai mostrate finora. Centoventi fotografie ripercorrono la carriera dei due fotografi, dai primi anni Cinquanta fino agli ultimi reportage, realizzati di recente: sulle grandi navi a Venezia da Berengo Gardin e in Scozia da Elliott Erwitt.

Le immagini di Gianni Berengo Gardin e quelle di Elliott Erwitt dialogano le une con le altre, in un percorso incrociato di stili che indaga il senso dello sguardo partecipe e intenso dei due fotogiornalisti, e quello della forte amicizia che li lega, fatta ancora oggi di camera oscura, di acidi di sviluppo e di sali d’argento. Saranno in mostra anche i provini delle più importanti immagini dei due grandi fotografi e una ricostruzione del loro studio, il luogo magico dove tutto si rivela.

Accompagna l’esposizione un volume pubblicato da Contrasto.

Gianni Berengo Gardin–Elliott Erwitt 
Un’amicizia ai sali d’argento. Fotografie 1950 – 2014

Auditorium Expo – Auditorium Parco della Musica 
Viale Pietro de Coubertin, Roma 
dal 14 ottobre al 2 novembre 2014
e dal 18 novembre al 1 febbraio 2015


© Gianni Berengo Gardin/Courtesy Fondazione Forma per la Fotografia
Toscana, 1965.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti