FRANCO SILVI/ANSA
Economia

Mutui, i migliori

I finanziamenti per la casa costano poco ma iniziano a rincarare. Ecco i prestiti che hanno ancora tassi variabili sotto l’1,5 e fissi sotto il 2,5%

La prima, piccola inversione di tendenza si è vista a gennaio. Secondo l’Abi (associazione bancaria italiana) nel primo mese del 2017 il tasso d’interesse medio applicato ai mutui-casa (dopo una lunga discesa) è cresciuto dal 2,32 al 2,38%. Cercando bene tra le migliori offerte di mercato e aiutandosi con i preventivatori come i siti web Mutui.it e MutuiOnline.it, si possono tuttavia trovare prodotti che costano molto meno della media, con un taeg (tasso annuo effettivo globale) tra l’1 e il 2% circa su base annua. Ecco, di seguito, una panoramica sui migliori mutui disponibili oggi in Italia, per un debitore che chiede 200mila euro da rimborsare in 25 anni, destinati all'acquisto di un immobile da 250mila euro (CLICCA SU AVANTI O swipe sul telefonino).

Intesa Sanpaolo

Per chi cerca casa, soprattutto per i debitori più giovani, l’offerta più competitiva sul mercato arriva oggi da Intesa Sanpaolo. Per gli under 35, la banca propone il Mutuo Giovani a tasso variabile che, su un importo di 200mila euro, richiede una rata di 760,37 euro al mese (taeg dell’1,19%). Nella versione a tasso fisso, invece, lo stesso finanziamento ha una rata di 862,39 euro e un taeg di 2,29%.

LEGGI ANCHE: I migliori conti di deposito

Hello Bank!

Tra i mutui a tasso variabile, una delle offerte più convenienti arriva da Hello Bank! (Gruppo Bnl Bnp Paribas). Per 200mila euro da rimborsare in 25 anni, la rata da pagare ogni mese è 765,39 euro (taeg dell’1,22%). Spese di istruttoria di 200 euro e di perizia di 300 euro.

LEGGI ANCHE: Le migliori banche del 2017

Banco Bpm

Tra le offerte più convenienti c’è anche il Mutuo Promo a tasso variabile di Banco Bpm che, su 200mila euro di debito con scadenza a 25 anni, richiede una rata di 762,83 euro al mese (taeg 1,21%). Le spese di istruttoria ammontano a 1.000 euro, quelle di perizia sono di 214 euro.

l

Banca Dinamica

La banca controllata dalla Cassa di Risparmio di San Miniato offre un mutuo a tasso variabile tra i meno cari sul mercato. Per 200mila euro da rimborsare a 25 anni, la rata è pari a 764,66 euro con un taeg dell’1,2%. Le spese di istruttoria sono pari a 1.000 euro e quelle di perizia ammontano a 275 euro.

Iwbank Private Investments

La banca del gruppo Ubi propone come soluzione a tasso variabile il Mutuo Semprelight che, per 200mila euro con scadenza a 25 anni, richiede una rata di 771,99 euro al mese (taeg 1,2%). A tasso fisso, invece, la proposta di Iwbank Private Investments è un mutuo con rata di 867,32 euro mensili e taeg del 2,3%. Entrambi hanno spese di perizia gratuite e oneri di istruttoria di 950 euro.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti