silicon-valley-california
KIMIHIRO HOSHINO/AFP/Getty Images
silicon-valley-california
Economia

Lavoro e nuove tecnologie, le opportunità migliori negli Stati Uniti

California, New York, ma anche Oregon, Texas e Minnesota. Ecco dove trovare le offerte più vantaggiose

Per trovare lavoro nel mondo delle nuove tecnologie bisogna andare negli Stati Uniti. Attenzione però, questo non significa che il resto del mondo non offra opportunità in questo campo, perché la corsa all'innovazione sta creando buone occasioni un po' ovunque. La vera differenza è che la maggior parte delle aziende più all'avanguardia e competitive nel settore si trovano in America, e tra l'altro pagano anche molto meglio di tutti i loro concorrenti stranieri. Le ultime statistiche confermano che solo nel 2015 in questo comparto è stato registrato un aumento nei salari del 7,7 per cento. Anche la quantità e la frequenza con cui vengono assegnati i bonus ha subito un incremento, e la media nazionale dei compensi ha superato i 96mila dollari lordi annuali. In Italia gli stipendi medi in questo settore oscillano tra i 27 e i 55mila euro annui, a seconda della posizione ricoperta. In dollari, stiamo parlando di valori compresi tra i 30 e 60mila dollari, quindi nettamente al di sotto della media americana.   

La rivista statunitense Forbes ha appena pubblicato una nuova classifica delle città più ambite dai neo-guru di hardware e software, per dare a chi ha il pallino dell'informatica qualche idea su dove cercare un nuovo lavoro. Tra gli aspetti più interessanti di questa classifica va certamente sottolineato il fatto che le opportunità migliori non sono concentrate in California o intorno a Washington e New York, ma si trovano un po' in tutto il paese. A conferma di quanto gli Stati Uniti siano davvero la destinazione migliore per fare carriera nel campo delle nuove tecnologie. 

1 - Silicon Valley

La destinazione migliore per chi vuole lavorare nel mondo delle tecnologie è naturalmente la Silicon Valley. Questa enclave tecnologica nel nord della California ospita migliaia di aziende informatiche, tra cui Apple, Cisco, eBay, Google, Facebook, Netflix, Oracle e Tesla.

La media dei salari nel 2015 ha superato i 118mila dollari annui, oltre il 20 per cento in più rispetto a quella nazionale.    

2 - New York

In seconda posizione troviamo New York, dove la media dei salari supera (di poco) i 106mila dollari. 

3 - Los Angeles

La medaglia di bronzo va a Los Angeles, altra città californiana dove gli stipendi raggiungono in media i 105mila dollari. 

4 - Boston

In quarta posizione c'é Boston, nel Massachusetts, con una media di poco inferiore ai 104mila dollari. 

5 - Seattle

Al quinto posto c'é Seattle, con 103mila dollari. 

6 - Baltimora

Segue Baltimora, nel Maryland, dove la media dei salari è di poco inferiore ai 103mila dollari. 

7 - Minneapolis

La settima posizione la guadagna Minneapolis, nel Minnesota, dove i salari superano di poco i 100mila dollari. 

8 - Portland

Segue Portland, nell'Oregon, che come Minneapolis offre salari medi di poco superiori ai 100mila dollari. 

9 - San Diego

In nona posizione troviamo un'altra metropoli californiana, la terza. A San Diego la media dei salari è di poco inferiore ai 99mila dollari. 

10 - Austin

Chiude la top ten Austin, in Texas, con salari medi al di sopra dei 98mila dollari.  

Ti potrebbe piacere anche

I più letti