Warren Buffet
Paul Morigi/Getty Images for Fortune/Time Inc
Warren Buffet
Economia

10 cose insospettabili su Warren Buffett

I segreti dietro le quinte di un patrimonio da 70 miliardi di dollari

Qualche premessa

Con un patrimonio da settanta miliardi di dollari, Warren Buffett si posiziona al al 69° posto della classifica del Pil del mondo, fra l’Etiopia e la Repubblica Dominicana. Ma il magnate non crede all’equazione denaro uguale successo e, infatti, dichiara: “Misuro il successo in base a quante persone mi vogliono bene e so che il modo migliore per essere amato è essere amabile”. Per quanto spenda in modo controllato, Buffett è molto generoso con le sue donazioni. Nel 2010, insieme a Bill e Melinda Gates ha dato vita a Giving Pledge, un’iniziativa che invita i più ricchi del mondo dedicare la maggior parte del proprio patrimonio alla filantropia. Ne fanno parte 154 super ricchi fra cui Michael Bloomberg, Mark Zuckerberg e Larry Ellison. Buffett, da parte propria, ha donato finora 30 miliardi di dollari alle buone cause. Ma non sono solo queste le curiosità sull’Oracolo di Omaha. Business Insider pubblica una carrellata di fatti stupefacenti. Di seguito, ecco dieci cose inattese su di lui.

 

1 - Stabilisce i propri obiettivi

Mentre i suoi compagni delle scuole elementari pensavano ai campioni del baseball e alle start di Hollywood, Buffett ha avuto la propria epifania durante un viaggio a New York con il padre, membro del Congresso americano. In questa occasione, ha pranzato con un dipendente della New York Stock Exchange e ha iniziato a organizzare gli obiettivi della sua vita.

2 - Compra le prime azioni

All’età di undici anni, compra le prime azioni di City Service Preferred. Il giovane Buffett spende 38 dollari per azione.

3 - Inizia a guadagnare

Due anni più tardi, il tredicenne Buffett guadagna già 175 dollari al mese, una cifra superiore a quella che portavano a casa i suoi insegnanti e, a sedici anni, ha già un patrimonio da 53mila dollari. Oltre a consegnare il Washington Post, Buffett diversifica le proprie attività: vende palline da golf usate, francobolli, auto e flipper, ma ha anche trasformato un ippodromo in un parco giochi per bambini. 

 

4 - Fallisce l’ammissione ad Harvard

Quando si tratta di iscriversi all’università, Buffett pensa alla scuola di business di Harvard, ma di se stesso durante il colloquio di ammissione dice: “Sembravo un sedicenne e da un punto di vista emotivo non dimostravo più di nove anni”. In cerca di un’alternativa, si iscriva alla Columbia University che richiedeva solo una domanda di ammissione scritta. 

 

5 - Vive nella stessa casa a Omaha

L’imprenditore continua ad abitare nella stessa casa di cinque stanze che ha comprato nel 1956 per 31mila dollari.

6 - Non usa la tecnologia

Nella sua vita, Buffett ha inviato una sola mail (a Microsoft) e sulla sua scrivania non c’è un computer. Inoltre, utilizza ancora un cellulare a conchiglia e non possiede uno smart phone.

 

7 - Passa la giornata leggendo

Quando non gioca a bridge, trascorre l’80% del suo tempo alla scrivania del suo ufficio a leggere.

 

8 - Particolari abitudini alimentari

Non è un mistero che Warren Buffett presti poca attenzione alla propria dieta in cui la Coca-Cola gioca un ruolo di primo piano. “Bevo almeno cinque lattine al giorno, tutti i giorni”, ha dichiarato. 

 

9 - Super ricco over 50

Buffett ha accumulato il 99% della propria ricchezza dopo aver compiuto 50 anni.  

 

10 - Fa felici gli azionisti

Investendo mille dollari nel 1964 in Berkshire Hathaway (quando è stata acquistata da Buffett era un’azienda tessile prossima al fallimento che cresce attraverso acquisizioni di aziende sottovalutate) si potevano comprare 52 azioni. Al prezzo, attuale costerebbero circa 13 milioni di dollari.  

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti