De Margerie: 52 anni dopo Enrico Mattei
Ansa
De Margerie: 52 anni dopo Enrico Mattei
Lifestyle

De Margerie: 52 anni dopo Enrico Mattei

A 52 anni esatti di distanza, un incidente aereo stronca la vita di un big manager del petrolio. Il 27 ottobre 1962 la stessa sorte capitò a Enrico Mattei

[...] Linate per alpha-papa...rispondete....[...].

Cielo di Bascapè (PV) ore 19 circa del 27 ottobre 1962.


La morte di Christophe de Margerie nell'incidente aereo di Mosca riporta inevitabilmente alla memoria la sera burrascosa del 27 ottobre 1962 nel cielo sopra Bascapè, nel pavese.

Il Morane-Saulnier MS 760 "Paris" marche I-SNAP trasportava da Catania a Milano l'Ing. Mattei, il pilota e un giornalista di Time-Life.

Un'altra immagine di Mattei mentre sbarca dall'aereo in uso alla SNAM. Poco dopo le 18,45, con il carrello già abbassato per l'atterraggio, il velivolo scompare dai radar di Linate.Archivio Storico Eni

D'improvviso, lo schianto nei campi e le fiamme che divorano il cane a sei zampe sulla livrea dell'aereo privato. Nessun sopravvissuto, un solo testimone. E'un contadino di Bascapè che sarà protagonista di un ritrattamento della sua deposizione che dichiarava l'esplosione in volo del velivolo. In gioco, i rapporti tra le Sette Sorelle del petrolio, l'ENI e i privati, ed i movimenti indipendentisti delle colonie ricche di giacimenti. 

Oggi lo schianto di Mosca riguarda nuovamente un supermanager del petrolio e l'intreccio delle le tensioni politiche e territoriali, economiche tra i paesi dell'ex blocco sovietico.

Enrico Mattei

Eni via Ansa
Enrico Mattei visita una stazione di servizio Agip Supercortemaggiore in una foto degli anni Cinquanta dell'archivio storico Eni. E' l'Italia degli anni della ricostruzione e del boom economico-scientifico.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti