Attila Kisbenedek/AFP/Getty Images
Cultura

'Numero Zero', il nuovo romanzo di Umberto Eco

Ritorna in libreria il professore con un libro che parla dei misteri dell’Italia contemporanea, dalla P2 a Gladio, dal terrorismo a Tangentopoli

A cinque anni di distanza da Il cimitero di Praga, ritorna finalmente in libreria Umberto Eco con un nuovo romanzo. Si intitola Numero Zero e sarà disponibile a partire dal 9 gennaio 2015, edito da Bompiani.

Oltre all’aura propria di Eco, che con il suo nome è già una garanzia, dalla trama di questo nuovo libro ci si aspetta un’opera capace di raccontare con amara efficacia il lato più oscuro dell’Italia. La storia è ambientata nella Milano del 1992, in piena Tangentopoli. Nel caos politico, un affarista prova a farsi strada mettendo in piedi un giornale pensato per alimentare calunnie verso i nemici e ricattare i potenti. Una macchina del fango per nulla lontana dalla realtà di oggi. In questa cornice Eco ricostruisce, attraverso le vicende dei protagonisti del romanzo, gli avvenimenti più marci e gli intrighi più irritanti della storia della nostra repubblica. Tra questi Gladio, la P2, il presunto assassinio di Giovanni Paolo I, il colpo di stato Borghese. E non mancano la CIA, le stragi e le indagini depistate.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti