Color Switch
Tecnologia

Color Switch: trucchi e cose da sapere

Il nuovo gioco per iPhone e Android ha 8 modalità di gioco e per vincere servono... calma e furbizia

L'ultima gioco-mania? È Color Switch: il gioco tormentone per smartphone, inventato da David Reichelt, che sta scalando le classifiche e gli app store al ritmo di 1 milione di download ogni 24 ore. Ma come si gioca? E soprattutto esistono trucchi per vincere facile?

Come si gioca

Giochino ipnotico e solo apparentemente facile, Color Switch richiede che facciate palleggiare una pallina colorata in aria, battendo ossessivamente sullo schermo touch del telefono: lo scopo è far sì che la pallina superi un ostacolo dopo l'altro, badando bene che il colore coincida con quello dell'ostacolo in movimento. Se si sbaglia si ricomincia daccapo.

Modalità di gioco

Color Switch prevede 8 modalità di gioco (per ora): challenge, reverse, races, cave, color swap, color fly, gravity e split. Ciascuna funziona come un gioco a sé, coi suoi livelli e i suoi ostacoli.

Un consiglio?

Iniziate con Race o Challenge, forse le più facili: dovete superare tre ostacoli che vi arrivano dall'alto per arrivare al traguardo. Scegliete Cave solo quando siete più esperti: il tabellone di gioco è quasi tutto al buio. Anche la modalità Gravity all'inizio potrebbe mandarvi in tilt: non dovete solo vedervela con gli ostacoli, ma avete contro la forza di gravità.

Le altre modalità

Nella modalità Reverse giocherete con la pallina dall'altro lato dello schermo, In Color Fly gli ostacoli vi arrivano di lato e in split le palline sono due e si muovono in sincrono per evitare gli ostacoli che calano dall'alto. Unica costante le stelle: se ne vedete una stella buttatevici su: sono punti.

Un segreto

Nei forum di appassionati del web si rincorrono i trucchi più creativi per dare alla pallina il ritmo giusto. Il segreto pare sia tutto lì: bisogna battere sullo schermo in maniera costante, accelerando solo al momento in cui l'ostacolo presenta il colore della pallina e superarlo. Qualcuno avrebbe anche contato i battiti giusti: 120 al minuto.

Musica? Meglio di no

Di "cheats" veri e prori per ora ne circolano pochi. Ma ci si può abbeverare ai consigli degli esperti, come quello di spegnere la musica, un po' martellante, perché potrebbe distrarvi. E la distrazione è il vero nemico da battere in Color Switch. Poi c'è il fattore tempo…

Il tempo non è tiranno

La buona notizia è che in Color Switch il cronometro non è implacabile: avete tutto il tempo che volete. Dunque non fatevi prendere dalla fretta e fare la mossa sbagliata. Non si vince così, ma aspettando il momento giusto.

Un po' di pazienza

A Color Switch avete buone possibilità di battere la macchina, mantenendo alta la soglia di attenzione: ma è umanamente impossibile farlo per tutta la durata del gioco. Quindi il trucco sta nel palleggiare regolarmente finché la mente non è pronta a fare la prossima mossa. Sì, è un gioco di nervi.

Ci vuole una pausa

Stanchi? Un altro trucchetto consiste nel mettere in pausa cliccando sul tasto in alto a destra: questo interrompe il gioco per tutto il tempo che vi serve. Anche se Color Switch è così "addictive" che una volta che vi avrà conquistati, c'è da scommetterci che la pausa durerà davvero poco...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti