Assassin's Creed: Unity - 5 cose da sapere + 5 video
Ubisoft
Assassin's Creed: Unity - 5 cose da sapere + 5 video
Tecnologia

Assassin's Creed: Unity - 5 cose da sapere + 5 video

Tutte le informazioni sull'action in uscita il 13 novembre

1 – Parigi val bene una rivoluzione

Dopo 4 anni di sviluppo, Assassin's Creed: Unity porta l'ormai celebre franchise fra le strade e i tetti di Parigi, nel bel mezzo della Rivoluzione Francese, a cavallo cioè fra la fine del 1700 e l'inizio del 1800.

Vestiamo i panni di Arno Dorian, nato a Versailles e destinato a scalare la gerarchia degli Assassini e a incrociare la strada dell'ordine dei Templari. Guest star: il Marchese de Sade, Napoleone Bonaparte e Maximilien de Robespierre.

Action/adventure con elementi stealth e ambientato in un mondo liberamente esplorabile, Assassin's Creed: Unity esce il 13 novembre per Pc, PlayStation 4 e Xbox One.

2 – Più difficile, più soddisfacente

Unity chiede un pizzico di pazienza ai suoi giocatori: le dinamiche di gioco sono state ritoccate e migliorate, rese meno immediate ma non complicate. Lo scopo: aumentare lo spettro delle azioni possibili.

Scalare
Ora puoi scalare non solo verso l'alto, ma anche verso il basso. Unisci questa soluzione ad architetture cittadine particolarmente complesse, ed ecco servito un 'parco giochi' gigantesco e stimolante.

Combattere
I duelli saranno più impegnativi rispetto agli ultimi capitoli di Assassin's Creed. Bisogna valutare bene chi ci sta attaccando e con quali armi, per adeguare la nostra tattica sul momento. Il contrattacco richiede inoltre il massimo tempismo. Insomma, contro 3-4 avversari è spesso meglio darsela a gambe.

3 – Stealth

Muoversi nell'ombra è ancora più importante che in passato e di conseguenza le dinamiche furtive sono state approfondite e rese più solide.

È stata anche mutuata una dinamica tipica di Splinter Cell: se qualcuno ci scorge, verrà a verificare se è stato un abbaglio oppure no, lasciando la sua posizione o modificando la sua routine di ronda. Sarà il momento ideale per spostarsi e approfittare delle nuove opzioni tattiche determinate da questo imprevisto.

4 – Potenza della next-gen

La Parigi di Unity è vasta, dettagliatissima e si estende anche nei sotterranei delle fogne cittadine. Per ognuna delle missioni che compongono la campagna in singolo sono possibili diversi approcci e numerose soluzioni per infiltrarsi e fuggire da un luogo.

Parigi è inoltre piena di vita: i personaggi non giocanti si contano a centinaia.

Gli sviluppatori di Ubisoft hanno insomma fatto tesoro della potenza di calcolo messa a disposizione dalle console di nuova generazione – Assassin's Creed: Unity esce infatti per PlayStation 4 e Xbox One, oltre che per Pc.

5 – Multiplayer

Unity ha una modalità cooperativa fino a quattro giocatori, ambientata nella stessa mappa della campagna in singolo. Offre undici missioni e chiede un ottimo coordinamento fra i compagni d'avventura, perché il passo falso di uno può condannare tutti.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti