Arisa
Olycom
Arisa
Lifestyle

Arisa torna single dopo sei anni: "Ora sto bene da sola"

"Abbiamo deciso di prenderci un momento di pausa e non siamo più tornati indietro", rileva la cantante

Altro che progetti di matrimonio e voglia di maternità imminente. Dopo sei anni, è ufficialmente chiusa la storia tra Arisa e Lorenzo Zambelli Hosmer, fidanzato e manager dell'artista lanciata da Sanremo. A rivelarlo è la stessa cantante, che in un'intervista a Donna Moderna svela: «Abbiamo deciso di prenderci un momento di pausa e non siamo più tornati indietro». 

Arisa torna single, addio a Lorenzo
Lo scorso luglio, durante un concerto al Teatro Carcano di Milano, tutti i fan di Arisa erano rimasti sorpresi quando la cantante, nel pieno della serata, aveva fatto salire sul palco il fidanzato Lorenzo: davanti alla platea, aveva cominciato a parlare di voglia di mettere su famiglia e persino dell'idea di lasciare temporaneamente la carriera per fare un figlio. Gli alti e bassi tra i due non erano mancati in passato, così come le crisi lampo, poi negli ultimi mesi la situazione è precipitata. «Ora c'è il nulla», rivela. «Ci lega un grande affetto: quando costruisci qualcosa con una persona è per sempre, anche se il sentimento cambia. Lo canto ne La Notte (scritta dal suo storico ex, Giuseppe Anastasi): 'La vita può allontanarci, l'amore poi continuerà'. Oggi sto bene da sola».

Ricomincia dalla musica
Archiviata dunque definitivamente la storia con Lorenzo e la decima edizione di X Factor, probabilmente l'ultima perché i rumors la danno nuovamente in uscita dal talent di Sky Uno, Arisa riparte ora dalla musica e torna sul palco con il #Voce2017Tour, al via dal 12 gennaio. E su Donna Moderna traccia un piccolo bilancio del suo presente tra vita privata e carriera. «Vivo l'amore in maniera totalizzante. Quando sto con un ragazzo esiste solo lui, tendo ad annullarmi [...] Di cosa dovrei lamentarmi? Sono una privilegiata, faccio il lavogo che mi piace. E bisogna cercare di essere positivi. Lo vediamo ogni giorno: da un momento all'altro può arrivare un terremoto o un attentato e distruggere la tua vita. Quelli sono i drammi veri. Per il resto, che male fa un sorriso? Quest'estate ero in Messico, in un bar c'era appesa la foto di un uomo con la faccia cupa e una scritta che diceva: 'Con il broncio la vita è brutta'».

Arisa/Instagram
Ti potrebbe piacere anche

I più letti