Il sospetto: fuoco amico in Afghanistan
Elicotteri italiani in ricognizione a Herat (GettyImages).
True
Il sospetto: fuoco amico in Afghanistan
Inchieste

Il sospetto: fuoco amico in Afghanistan

David Tobini, il giovane paracadutista caduto in Afghanistan nel 2011 durante un combattimento, non sarebbe stato ucciso dai talebani. Lo indicano le ultime analisi balistiche che parlano di «un colpo a distanza ravvicinata» e hanno fatto riaprire l'inchiesta. Confermando così i dubbi della madre Anna Rita, che sin dall'inizio chiede giustizia.

Politica

La giustizia italiana bruciata dal Covid

Prima le udienze da remoto a causa della pandemia. Ora, una ripresa dell'attività a macchia di leopardo con le cancellerie in emergenza, come quella andata a fuoco a Milano. E intanto che l'arretrato cresce, il ministro Bonafede tace.
True
Etica

Il Garante: «Privacy non prerogativa per ricchi, ma presidio di democrazia»

Il professor Pasquale Stanzione, neo Garante per la protezione dei dati personali, spiega che ha intenzione di promuovere una nuova cultura della privacy, «straordinaria "costellazione di diritti"».

True