Lusso in alta quota
Four Seasons Jet
Lusso in alta quota
Viaggi

Lusso in alta quota

Four Seasons, brand leader nel settore dell’ospitalità di lusso, ha svelato i nuovi itinerari del suo «Private Jet»

Un Boeing 757, progettato perché i suoi passeggeri possano godersi il viaggio tanto quanto la destinazione. È questa la promessa di Four Seasons Private Jet, il servizio che quest’anno celebra il suo settimo anniversario e che rappresenta la prima esperienza di jet completamente brandizzata del settore dell’ospitalità di lusso.

Ogni elemento degli interni dell’aereo è stato progettato su misura, dai 52 sedili a pianale ribassato in pelle realizzati a mano individualmente, alla moquette tessuta a mano su telai tradizionali ad Amsterdam, alle veneziane incorporate che coprono ogni finestra. Il wifi e l’intrattenimento on-demand promettono ai passeggeri di restare «connessi» lungo l’intera durata del volo mentre un sistema di illuminazione bicolore crea l'atmosfera ideale a seconda dell'ora del giorno o della notte.

A tutto questo si aggiunge un menù innovativo che incorpora sapori da tutto il mondo, attentamente pianificato dalla rete internazionale degli chef pluripremiati Four Seasons, servito su patti di porcellana e accompagnato da una raffinata selezione di liquori e vino, o da un flûte di Dom Perignon, l’esclusivo fornitore di champagne del jet.

«Abbiamo accompagnato i nostri ospiti in 20 rotte attraverso 35 Paesi, spesso in destinazioni inusuali e lontane, mostrando il meglio di grandi città, importanti attrazioni turistiche e luoghi quasi inesplorati, in puro stile Four Seasons. Il focus sull’esperienza dei nostri ospiti è da sempre al centro delle nostre innovazioni e decisioni. I feedback continuano a plasmare l’esperienza, dalla progettazione del nuovo Four Seasons Private Jet all’introduzione di itinerari più brevi, come Asia Unveiled e African Wonders, dedicato alle famiglie» ha raccontato Marc Speichert, executive vice President e Chief commercial officer del brand, presentando le nuove destinazioni.

Isola di Pasqua

«Ancient Explorer» è l’itinerario che parte da Fort Lauderdale per poi proseguire nella capitale messicana, dove si potrà visitare un museo oltre l’orario di apertura o sorvolare in mongolfiera la città azteca di Teotihuacan. Una volta giunti sull'Isola di Pasqua, i viaggiatori potranno fare escursioni a piedi e in bicicletta tra le straordinarie statue moai prima di raggiungere il paradiso tropicale di Bora Bora, dove cimentarsi in escursioni sottomarine e non solo. Poi in Australia gli amanti delle immersioni e dello snorkeling apprezzeranno una crociera privata alla scoperta della Grande Barriera Corallina, mentre gli amanti della natura potranno esplorare l'antica foresta pluviale di Daintree in compagnia di una guida aborigena.

Grazie a una crociera privata attraverso un klong, un tipico canale thailandese, si potrà invece ammirare Bangkok in modo del tutto nuovo, prima di bere un drink al bar del Four Seasons, tra i 50 migliori al mondo. Dirigendosi verso il Medio Oriente, i viaggiatori visiteranno Petra e le Piramidi, prima di raggiungere Atene e il Partenone. Infine, gli ospiti arriveranno nella vivace capitale spagnola e soggiorneranno al Four Seasons Madrid, tappa conclusiva di questo itinerario.

Kyoto

I viaggiatori che sceglieranno il pacchetto «International Intrigue» partiranno invece da Seattle per fare tappa nell'antica città imperiale di Kyoto, con i suoi numerosi siti Patrimonio dell'UNESCO, dove si potrà ammirare la bellezza dell'ikeniwa (giardino con laghetto) risalente a 800 anni fa, presente all'interno del Four Seasons. Nel Vietnam centrale, gli ospiti potranno prendere parte a un tour in Vespa, passeggiare tra le vie dell'affascinante città di Hoi An o partecipare a un corso di cucina presso la Four Seasons Cooking Academy, prima di raggiungere la tappa successiva, l'atollo di Kuda Huraa alle Maldive.

Nel Serengeti si potrà sperimentare un fotosafari o ammirare panorami infiniti grazie a un giro in mongolfiera all'alba. A Marrakech si potranno visitare i souk e la medina, oppure un villaggio berbero sulle montagne dell'Atlante. Mentre a Budapest ci si potrà rilassare nelle famose terme, e a Firenze si potrà ammirare il David di Michelangelo in una visita notturna, pranzare in un’azienda vinicola o cimentarsi nella ricerca di tartufi. Il viaggio si concluderà con una cena a Parigi.

Antartide

«Uncharted Discovery» consentirà agli ospiti di immergersi in una delle città più famose d'America, New Orleans, grazie a un tour privato in tram. Il viaggio proseguirà in Costa Rica, tra le sue spiagge e la giungla, dove Four Seasons ha previsto una serie di avventure per i viaggiatori più dinamici, oltre ad altre attività come il golf, o degustazioni di rum e cioccolato con esperti locali. Successivamente, gli ospiti passeranno dal jet privato al treno per raggiungere Cusco e Machu Picchu nelle Ande, prima di attraversare il continente per arrivare a Buenos Aires. Lì assaporeranno la vita notturna della città o trascorreranno la giornata in campagna con un pranzo a base di asado e uno spettacolo tradizionale di gaucho.

Il punto di forza di questo viaggio è la spedizione antartica di quattro notti a bordo di una nave lussuosa, che prevederà anche l’esplorazione guidata dei paesaggi scolpiti dai ghiacciai. Tornando verso nord, la sosta a Bogotà includerà un'esibizione privata della rinomata Filarmonica di Bogotà, prima che il Four Seasons Private Jet faccia un’ultima tappa a Paradise Island nelle Bahamas, dove i viaggiatori potranno brindare in un bar noto per la sua presenza nel film Casino Royale e per il Martini «agitato, non mescolato» ordinato proprio da James Bond.

Tra le novità, anche «Asia Unveiled» (Tokyo - Bali - Maldive - Hoi An - Bhutan - Angkor Wat - Bangkok), un itinerario di 16 giornate all’interno di un’unica regione che consente agli ospiti di visitare più luoghi in meno tempo, offrendo un’ampia varietà di esperienze culturali e culinarie, oltre alla giusta dose di relax.

Infine, tornano a grande richiesta gli itinerari «African Wonders» (Atene - Piramidi - Serengeti - Mauritius - Ruanda - Cascate Vittoria - Johannesburg); «Timeless Encounters» (Oahu - Bora Bora - Sydney - Bali - Chiang Mai o Chiang Rai - Taj Mahal - Dubai - Praga - Londra) e «World of Adventures» (Seattle - Kyoto - Bali - Seychelles - Ruanda - Marrakech - Bogotà - Isole Galápagos - Fort Lauderdale).

I più letti

True