Le cose (nuove e no) da vedere a New York
courtesy NYC & Company, Julienne Schaer
Le cose (nuove e no) da vedere a New York
Viaggi

Le cose (nuove e no) da vedere a New York

Grattacieli, poli museali, osservatori, rooftop bar: ecco le novità della Grande Mela. Aspettando marzo e l'attesa apertura di Edge, la nuova terrazza panoramica di Hudson Yards

È per eccellenza la città che non dorme mai. Ma New York City è anche una metropoli in continua evoluzione e trasformazione, che ha visto nascere, soprattutto negli ultimi anni dopo la grande ricostruzione di Ground Zero, nuovi quartieri come Hudson Yards, edifici iconici come The Vessel, ma anche nuovi musei, parchi urbani sospesi, rooftop bar, ristoranti, alberghi e shopping center. In attesa dell'inaugurazione di Edge, l'osservatorio outdoor più alto della città, da dove si potrà ammirare lo skyline da 395 metri d'altezza.

Panorama Viaggi ha selezionato cosa non perdere nella Grande Mela nel 2020, la città per eccellenza dove vale sempre la pena tornare. Per info: www.nycgo.com


The Edgecourtesy of Related Oxford


1. Aprirà i battenti ad Hudson Yards l'11 marzo Edge, che con i suoi 345 metri d'altezza sarà l'osservatorio panoramico all'aperto più alto di tutto l'emisfero occidentale. Dalla sua terrazza lo sguardo spazierà sull'intera città e si potrà passeggiare su un pavimento di vetro trasparente con la sensazione di essere sospesi nel vuoto. All'interno, inoltre, il 100° e 101° piano ospiteranno uno champagne bar, un ristorante e uno spazio per eventi.



www.youtube.com


2. Inaugurato un anno fa, nella vicina Public Square di Hudson Yards, Vessel è già un'icona di Manhattan. Rivestita in bronzo, la struttura dalla particolare forma a nido d'ape, è formata da 154 rampe di scale interconnesse, più di 2.500 scalini e 80 piattaforme panoramiche che offrono vedute sempre nuove sul complesso di Hudson Yards.



(Julienne Schaer, NYC & Company)


3. Si snoda per due chilometri tra gli edifici del west side di Manhattan, lungo l'Hudson River, l'High Line, parco sopraelevato nato dal recupero di una linea ferroviaria in disuso. Da poco inaugurata un'ultima sezione, l'High Line Plinth, che ospita a rotazione installazioni artistiche su larga scala, come Brick House di Simone Leigh disponibile fino al 20 settembre.


Empire State Building Observatory (Julienne Schaer, NYC & Company)


4. È terminato lo scorso anno il restyling dell'Empire State Building. L'osservatorio al 102° piano è stato riaperto e grazie alle pareti in vetro permette di godere di una vista senza ostacoli a 360°. Tra le novità anche un museo interattivo al secondo piano e NYC: Above & Beyond all'80° piano, un'esperienza interattiva che aiuta i visitatori a pianificare il loro itinerario nei cinque distretti.

5. Verranno riaperte nella sede di Fifth Avenue il 2 marzo le rinnovate British Galleries del The Metropolitan Museum of Art, che nel 2020 festeggia il suo 150° anniversario. Si può salire sul rooftop del museo per ammirare Central Park.


(Julienne Schaer, NYC & Company)


6. Tra le novità per gli amanti dello shopping, The Shops at Hudson Yards e, all'incrocio fra Broadway e la 57esima strada, il Nordstrom NYC Flagship, che si sviluppa su sette piani tra boutique di abbigliamento, cosmesi e oggetti per la casa, oltre a ristoranti, caffetterie e bar. Tappa d'obbligo il Broadway Bar per ammirare da un punto privilegiato la frenesia della Broadway.Per informazioni: NYC & Company nycgo.com

Ti potrebbe piacere anche

I più letti