xiaomi band
(Xiaomi)
xiaomi band
Tecnologia

Xiaomi lancia Smart Band 7 Pro: più grande, più completa e con GPS

La Rubrica - TuttoTech

Dopo Xiaomi Smart Band 7, il produttore cinese vuole fare le cose ancora più in grande e presenta un'altra smartband durante l'evento che ha visto tra i protagonisti Xiaomi 12S, Xiaomi 12S Pro e Xiaomi 12S Ultra: si chiama Xiaomi Smart Band 7 Pro, ma il nome non rende del tutto l'idea, visto che si tratta di un prodotto tutto nuovo e non solo di una semplice variante "pompata". Scopriamola insieme.

Xiaomi Smart Band 7 Pro si avvicina a uno smartwatch grazie a NFC e GPS

Xiaomi Smart Band 7 Pro non è una semplice rivisitazione della sorella minore, ma un dispositivo che si propone a metà tra una smartband e uno smartwatch, sia dal punto di vista estetico sia per quanto concerne le funzionalità. Il prodotto si presenta con uno schermo AMOLED più ampio, da 1,64 pollici, con risoluzione 280 x 456 e una densità di pixel pari a 326 ppi, e completo di chip e sensori: a bordo trovano posto un lettore per la frequenza cardiaca, un sensore SpO2 per il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue, il chip NFC per i pagamenti in mobilità, il Bluetooth 5.2, accelerometro, giroscopio, un sensore per il rilevamento della luce ambientale e soprattutto il GPS, che fa finalmente capolino su una smartband del produttore (insieme a GLONASS, Galileo, Beidou e QZSS).

Schermo più grande, funzionalità più complete, batteria più generosa: quest'ultima sale infatti a 235 mAh, garantendo secondo la casa cinese un'autonomia di 12 giorni con utilizzo tipico e di 6 giorni con uso intenso. Come anticipato, rispetto alla sorella minore crescono anche le dimensioni: parliamo in questo caso di 44,7 mm di altezza, 28,8 mm di larghezza e 11 mm di spessore, con un peso di 20,5 g (escluso il cinturino).

Le funzionalità offerte sono ovviamente parecchie, data la mole di sensori a bordo e la presenza del GPS. Grazie a quest'ultimo è infatti possibile monitorare con precisione qualsiasi attività sportiva all'aperto senza doversi per forza portare dietro lo smartphone: un notevole passo avanti per chi è solito allenarsi all'aria aperta. Le attività supportate sono addirittura 117, comprese quelle relative al benessere e le novità introdotte con la Smart Band 7: tra queste troviamo le metriche per gestire il carico allenante (EPOC), le indicazioni sui tempi di recupero, la stima del VO2Max (per indicazioni su miglioramenti e peggioramenti del proprio stato fisico), la differenziazione fra carico aerobico e anaerobico per comprendere meglio su quali aspetti ha impattato maggiormente l'attività e una funzione allenatore per la corsa.

Con Smart Band 7 Pro si possono anche monitorare il sonno e le sue varie fasi, il ciclo mestruale e il livello di stress, con avvisi per il raggiungimento di bassi livelli di ossigenazione del sangue o per anomalie nella frequenza cardiaca (battito troppo o troppo poco elevato). Naturalmente è disponibile tutto quello che ci si aspetterebbe da un prodotto di questo tipo, come la possibilità di visualizzare le notifiche dello smartphone collegato via Bluetooth, di effettuare pagamenti contactless grazie al chip NFC e di scegliere tra centinaia di watch face (o quadranti) per personalizzare ogni giorno la smartband a piacimento (sono più di 180 al momento del lancio), anche con Always On Display. Disponibile pure l'assistente virtuale Xiao AI.

Xiaomi Smart Band 7 Pro vs Xiaomi Smart Band 7: cosa cambia?

Quali sono le differenze tra Xiaomi Smart Band 7 Pro e la sua versione "normale", presentata a fine maggio 2022? Ve le abbiamo già anticipate, ma vale la pena mettere le cose in chiaro in modo da evitare fraintendimenti in fase di eventuale acquisto. Il primo "particolare" che salta all'occhio è sicuramente il display, che sale da 1,62 a 1,64 pollici e diventa più largo (più in stile smartwatch), ma la differenza più importante la fa probabilmente il GPS per il monitoraggio dell’attività sportiva. Il chip NFC è disponibile anche sulla Smart Band 7, ma solamente nella versione dedicata (attualmente non disponibile all'acquisto in Italia).

Xiaomi Smart Band 7 Pro offre inoltre il sensore di luce ambientale, che consente di regolare automaticamente la luminosità dello schermo, e una batteria più grande (si passa da 180 a 235 mAh) con una velocità di ricarica superiore. In più sono disponibili una quantità maggiore di watch face e di funzioni sportive.

Prezzo e uscita di Xiaomi Smart Band 7 Pro

Tutto questo porta ovviamente a un prezzo di vendita superiore, anche se per il momento non possiamo fare un confronto diretto coi prezzi europei e italiani: la smartband è infatti stata per ora ufficializzata solo in Cina, dove arriva in due colorazioni (oro chiaro e grigio scuro) e con diversi cinturini (verde, bianco, arancione, nero, rosa, celeste, verde Van Gogh e grigio Monet).

Xiaomi Smart Band 7 Pro è disponibile in patria al prezzo di 399 CNY, corrispondenti al cambio attuale a circa 58 euro (la versione standard venne lanciata a 249/299 CNY). Per l'eventuale approdo in Italia ci aspettiamo naturalmente una cifra superiore a quest'ultima, visto che Smart Band 7 senza NFC viene venduta a 59,99 euro.

Info: tuttotech.net

I più letti