GoPro
(GoPro)
GoPro
Tecnologia

GoPro Hero10 Black: processore più potente e nuove opportunità creative

Abbiamo provato il nuovo modello della popolare action cam che ora registra video con una risoluzione fino a 5,3K a 60 fotogrammi al secondo e scatta immagini da 23 megapixel

Come sempre a metà settembre, il rito dell'annuncio della nuova GoPro si rinnova ma quest'anno il lancio del nuovo dispositivo è stato particolarmente sentito. L'azienda californiana ha infatti annunciato la disponibilità della sua decima edizione della Hero Black, il modello di punta delle sue action cam che incarna il meglio della tecnologia oggi disponibile.

La nuova GoPro Hero10 Black ha confermato le voci circolate in questi ultimi mesi dimostrandosi all'altezza delle aspettative. La nostra prova conferma infatti che il dispositivo della società fondata nel 2002 da Nick Woodman è il prodotto più evoluto del mercato, e al momento, non ha concorrenti.

Molte aziende hanno provato a insidiare il dominio di GoPro ma senza riuscirci e con questo ultimo modello il distacco con le rivali appare più marcato. Mentre infatti i prodotti alternativi vengono realizzati da aziende che fanno anche altri dispositivi elettronici per GoPro la sua action cam è l'unica missione.

Non sorprende quindi che la Hero10 Black sia con caratteristiche tecniche di primo livello. Se dal punto di vista estetico nulla è cambiato rispetto al modello dello scorso anno, sotto il "cofano", le differenze sono rilevanti. Merito soprattutto del nuovo processore GP2 che consente alla GoPro di aumentare sensibilmente la risoluzione di foto e video.

Ora l'action cam americana può registrare video fino a una risoluzione massima di 5,3K a 60 fotogrammi al secondo, ma i fotogrammi diventano 120 in 4K e addirittura 240 a 2,7K. Le fotografie passano da 20 MP a 23 megapixel, inoltre dai video a massima risoluzione si possono estrarre fotogrammi da 19,6 MP, aumentando in modo consistente le possibilità di trovare lo scatto più spettacolare.

Tutti questi pixel non sono però un vezzo per il marketing, come spesso accade per altri dispositivi, ma una preziosa risorsa per chi utilizza la GoPro in modo professionale. La risoluzione da 5,3K permette infatti di riquadrare agevolmente le riprese in 4K offrendo più opzioni durante il montaggio, mentre più fotogrammi al secondo si traducono in slow motion di grande impatto anche (e finalmente) in alta risoluzione.

Tra gli elementi che abbiamo apprezzato maggiormente della nuova GoPro merita una menzione il sistema di stabilizzazione che da sempre è un fiore all'occhiello di questo prodotto. Tuttavia, l'HyperSmooth 4.0 è ancora più efficace di quello della Hero9, non solo compensando meglio anche le oscillazioni più vistose, ma riuscendo anche a mantenere sempre allineato l'orizzonte fino a 45 gradi di variazioni.

La nuova GoPro Hero10 Black ha introdotto la comoda funzione di caricamento automatico dei contenuti più recenti sullo spazio cloud di GoPro. Ora basta mettere in carica l'action cam collegata al wifi e il trasferimento dei file avviene in modo diretto. Bene anche il trasferimento attraverso il cavo Usb-C, che risulta il 30% più veloce quando si inviano i contenuti all'app Quick, il prezioso software di GoPro che accompagna da sempre il dispositivo.

Sebbene la Hero10 Black offra davvero prestazioni elevate e una eccellente versatilità ha qualche punto debole. L'audio non è ancora all'altezza della qualità video, nonostante il buon lavoro dei 3 microfoni integrati. Inoltre quando si catturano video molto lunghi, superiori ai 20 minuti, la GoPro scalda parecchio e rischia di spegnersi.

L'altro storico punto di debolezza è il prezzo elevato. Non c'è dubbio che si tratti di un prodotto di qualità e senza rivali, ma per una "companion camera", un dispositivo dedicato quasi esclusivamente alle riprese outdoor e sportive i 429,98 euro del suo cartellino pesano non poco, soprattutto considerando che oggi, con la stessa cifra, si porta a casa uno smartphone 5G di tutto rispetto.

Va detto che quest'anno incluso nel prezzo è stato aggiunto un anno di abbonamento al servizio cloud il cui valore di mercato è di 49,99 euro all'anno. Inspiegabilmente se si vuole acquistare la GoPro Hero10 Black senza l'abbonamento online il prezzo passa a 529,99 euro. Chi è già cliente del servizio online ha invece la possibilità di acquistare la nuova GoPro sempre a 429 euro in abbinamento con una serie di accessori (Shorty e Magnetic Swivel Clip, una batteria extra e una scheda SD da 32GB).

Ti potrebbe piacere anche

I più letti