Moda

L'Ode a Roma di Silvia Venturini Fendi

Sul Palazzo della Civiltà Italiana sfila la collezione Fendi Uomo per la prossima primavera estate 2022

«Come e da che prospettiva si vedono le cose non è mai stato così importante come oggi», dice Silvia Venturini Fendi. Sarà per questa ragione che il Direttore Artistico degli Accessori e Collezioni Uomo di FENDI ha scelto il rooftop del quartier generale romano, Palazzo della Civiltà Italiana, per svelare la collezione per la prossima stagione estiva.

Viste mozzafiato che spaziano dai colli romani, agli appennini fino al mare, sovrastando la città. Un vero e proprio omaggio a Roma, al suo contrasto tra natura e architettura, alle emozioni e agli effetti cromatici che regala nei diversi momenti della giornata e, per l'appunto, a seconda dei punti di osservazione. La collezione in sé è un ennesimo capolavoro, un'appendice a quel manifesto di stile evolutivo e contemporaneo che da ormai diversi anni contraddistingue l'estetica di questo storico brand.

Pioniera di uno stile inclusivo e trasversale la collezione Fendi Uomo conferma la chiara volontà di annullare la distinzione di genere attraverso l'abbattimento di barriere culturali e omologazioni sociali. La modellistica sperimenta nuove frontiere, soprattutto sui capi sartoriali. Un susseguirsi di proposte inaspettate, dalle giacche tagliate al busto ad altre più leggere con tasche che scendono sotto l'orlo, spolverini ampi e leggeri si abbinano a short utility da città muniti di tasche e taschini.

La palette è sofisticata e delicata, alterna i colori pastello della natura e della flora ai colori neutri dell'architettura come gesso, grafite e ardesia. Immancabili le incursioni sportive che suggeriscono dettagli, finiture e tessuti di natura tecnica. A decorare parte della collezione due stampe dall'estetica urbana ma che in realtà sono la rielaborazione di due mappe/disegni cartografici ritrovate negli archivi della Maison, Fendi Land e Fendi Earth.

Completano la collezione gli accessori, anch'essi rielaborazioni delle iconiche Baguette e Peekaboo, con l'aggiunta di un sandalo tecnico evoluzione della sneaker Fendi Flow e il nuovo progetto di collaborazione con Arena che ha portato alla creazione di una cuffia e di occhialini ovviamente logati FF. Divertente anche la nuova borsa con il porta racchetta da ping pong.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti