A Pitti Uomo lo sportswear prende il fascino esotico dell’estate
AlphaTauri
A Pitti Uomo lo sportswear prende il fascino esotico dell’estate
Stile

A Pitti Uomo lo sportswear prende il fascino esotico dell’estate

Voglia d’estate e di spensieratezza per i segmenti sport & leisure progettati per il viaggio. È una libertà tutta da riassaporare esplorando mete esotiche oppure viaggiando con la mente e soltanto attraverso il guardaroba.



«No Stress Season» è lo slogan, riportato nell’attitudine dei capi e dei look, con mise confortevoli e rilassate anche nel comparto più active che resta energetico nella ricerca materica e tecnologica votata alle performance.

La collezione AlphaTauri, marchio di moda premium di Red Bull centrato sullo sviluppo delle tecnologiche, sceglie una tavolozza di colori baciata dal sole che tingono i filati speciali ad alte prestazioni. Membrane in 3D traspiranti combinano struttura e morbidezza nei set tecnici con giaccone, maglieria e pantaloni. Il parka leggero bicolore può essere regolato in lunghezza.

I tessuti Gore-Tex presentano sé stessi proposti, dal loro archivio fino ai nuovi articoli dotati dell’innovativa membrana ePE dalla incredibile durabilità.

People of Shibuya, brand contemporaneo e versatile specializzato nella realizzazione di capi outdoor dallo stile urban dal design minimale, usa un tessuto traspirante comfort caratterizzato da dettagli che garantiscono una maggiore resistenza allo strappo e sono anche catarifrangenti.

Di proprietà di BasicNet SpA, Robe di Kappa esordisce a Pitti Immagine Uomo 102 con una nuova collezione ispirata agli Anni Novanta e a quel gusto preppy, nato nei college statunitensi del New England, che oggi si chiama varsity. Polo, felpe e maglioncini dal taglio pulito e contemporaneo, declinati in una speciale lavorazione a punto Aran o a nido d’ape, proposti in una varietà di pantoni accesi come vuole la bella stagione.

Il tema della nuova collezione Primavera/Estate 2023 di Bikkembergs prende ispirazione dall’America Latina e da Rio de Janeiro, nei colori e nelle texture, lavorate per ottenere un’esplosione di colori e geometrie. Leitmotiv dell'intera collezione, il casual che cerca la praticità d’uso in ogni singolo capo presente nel proprio guardaroba: dai classici capi sportivi ideati con motivi color block, alla maglieria con elementi grafici e colorati e le t-shirt e camicie con stampe optical black/white.

KNT, acronimo di Kiton New Textures, è una nuova idea di guardaroba contemporaneo creata da Mariano e Walter de Matteis, terza generazione della famiglia Kiton.

Concept chiave della capsule collection presentata a Pitti è il Panda, animale preferito di Mariano De Matteis, reinterpretato con ironia in colori netti, nero, bianco e rosso, su felpa, giubbino, overshirt, pantalaccio e t-shirt.

“La collezione Panda è un nuovo concept per KNT, che esce dagli schemi tradizionali delle uscite stagionali e si avvicina a un progetto di design, sempre basato sulla grande qualità dei materiali” commenta Mariano De Matteis.

Alessandra Moschillo, con il padre Saverio, ampliano l’offerta di abbigliamento Husky Original, fatta di giubbotteria, felpe, t-shirt e pantaloni, integrata dal lancio delle calzature e borse, varando un vero e proprio total-look. Interessanti le giacche pack&go che posso essere ripiegate su sé stesse e inserite all’interno di uno zainetto.

In chiave sporty, le polo tennis in filato extra fine tinto in capo di Brooksfield, la tuta techno vintage di Lorenzoni e la collezione Transitional 2023 proposta dal brand canadese Nobis una serie di capi layering indossabili singolarmante e al contempo combinabili tra loro, firmati dal nuovo head designer Michael Kerr.

Ai pantaloni extra comodi e stilosi ci pensa Tela Genova, che unisce design esclusivo alla miglior ricerca dei materiali in parte tecnologici in parte eco sostenibili, come nel caso del primo denim 5 tasche, Gregorio, o le tele di lino/canapa.

I pantaloni di Pence affiancano alla passione per il denim e allo stile casualwear, nuovi modelli dai lavaggi pastellati, i chinos worker e i capi di gabardina ultraleggera che si asciuga al sole.

PT Torino, sempre partito dal mondo del pantalone, sviluppa un menswear a 360° che ama rivisitare, contaminare e decostruire, ispirato dalle sottoculture giovanili, come la surfing culture con il suo linguaggio, i suoi miti e il suo slang, immersa in un mondo oceanico”di libertà e natura selvaggia. I colori e le fantasie rievocano quel mondo fatto di sabbia, onde e palme di giorno e clubbing di notte.

La matrice athleisure è punto di partenza per Sun68, con protagonista il completo in felpa con macro-logo, il bon ton di maglie in cotone a trecce e polo impeccabili.

North Sails Apparel lancia una capsule collection in collaborazione con Maserati, basata sulla innovazione e le performance.

Davide Grasso, ceo di Maserati, ha commentato: “Maserati è innovativa per natura e ha lo sguardo rivolto verso il futuro. La partnership con North Sails sottolinea lo stretto rapporto tra Maserati, le performance dinamiche e l’innovazione tecnologica.”

Il brand legato alla vela volge lo sguardo ora anche al kite, al windsurf e a tutte le altre attività legate al vento e all’acqua, con capsule dedicate e sempre in modalità sostenbilie.

Progesue il progetto Coral Gardens a supporto della protezione delle barriere coralline che crea una vera e propria linea di pezzi sportswear e beachwear provenienti dal riciclo materico.

Tecnologia, bellezza e sostenibilità sono le tre qualità che coniugano lo stile di Navigare che pare da un’idea di comodità e casual-style per pezzi chiave che fanno sentire a proprio agio e ben-vestito. La vela, il mare e l’heritage del brand sono le fonti di ispirazione per polo piquet ed il capo sailor, tutto in bianco-rosso-blu, tipico del brand.

Save the Duck, il brand animal friendly, collabora nuovamente con lo stilista giapponese Satoshi Yamane, per la linea premium e tecnologica Pro-Tech. In collezione anche capi capi intelligenti e no iron per viaggiare e la capsule di senakers con ACBC, due società BCorp che si incontrano e progettano insieme.

W.P. Lavori in Corso, fondata nel 1982 da Cristina Calori come gruppo internazionale di brand storici e autentici, fra i quali Barbour, Baracuta, Blundstone, B.D. Baggies e Avon Celli, celebra quest’anno i 40 anni e introduce i prossimi due marchi pronti ad essere lanciati sul mercato il prossimo inverno, Filson e Spiewak. A Pitti, questa stagione, c’erano le proposte Rainwear, Premium Craft e Summer Knitwear di Barracuta, perfetti complementi per accompagnare il vivere quotidiano urbano e per il tempo libero.

Gioca sul colore e i pattern anche il progetto Plus, laboratorio-azienda che attualizza piumini, kway, t-shirt, camicie, pantaloni e calzature attraverso la sublimazione del colore. Con questo processo le tonalità e le fantasie entrano nelle fibre e cambiano totalmente look al prodotto.

L’iconica linea di scarpe ginniche Lotto Leggenda vira verso una interpretazione ancora più street e contemporanea come Hoop Stars, che prende ispirazione dal mondo del basket e dello skate, la proposta Tokyo, in colori vitaminici e la classica Autograph, editata con stampa graffito sulla suola con lettering d’effetto: I’m a Legend.

Off-play debutta a Pitti Uomo con le sue sneakers Made in Italy, dal carattere forte e sportivo, ispirate allo stile di vita urbano. I modelli prendono il nome da luoghi iconici italiani, ad esempio abbiamo Firenze, in pelle di vitello con linguetta sul tallone a contrasto e spessa suola bianca. La variante più fashion si accende di colori che tingono anche il battistrada, con borchie e logo grafico. Presenti anche morbidissimi modelli in suede, la versione running sostenuta e strutturata ed altre idee composte da patchwork materici e dettagli.

Sneaker extra leggera e dal mood underground è quella di Monoway realizzata in svariate proposte, dalla morbida nappa effetto usato o in stile camouflage, al denim grezzo e ai modelli in rafia intrecciata da donna.

Ixos, la scarpa da ginnastica ispirata alla scena streetwear della Los Angeles anni ‘90, con fodera in tessuto tecnico e vitello traforato, prende tonalità vitaminiche e si aggiunge ai capi che la griffe vuole dedicare alla Gen X, a breve realizzati con la collaborazione di artisti nazionali.

Indossata dai campioni di tutte le più importanti squadre, Pantofola d’Oro mantiene inalterata la stessa cura e la stessa abilità artigianale delle origini nel confezionare le scarpe, prime fra tutte quelle ispirate al calcio e al rugby. La novità sta nei materiali della iconica PDO135 e nella vasta varietà di colori e combinazioni.

One Quarter è la nuovissima calzatura pieghevole leggera e compatta di Vibram, progettata secondo l’arte dell’origami e del disegno tridimensionale, ideale per viaggiare ed avere sempre con sé. La mescola di Gumlite e Litebase permette di diminuire il peso della suola del 30% e la riduzione del fondo gomma del 50% senza intaccare le performance di sostegno, grip, trazione, durata e resistenza all’usura di una suola Vibram tradizionale. Per la tomaia si possono alternare realizzazioni diverse, tela, pelle riciclata, canapa, velluto, lino. Infine, la fibra in bambù presente nella soletta aumenta il comfort e mantiene il piede al fresco.Alle scarpe si associano i borsoni, dai trolley, monospalla e sacche pronte per partire della linea G-Force di Ciak Roncato per Esercito Italiano, in tessuto vela nylon che ricorda quello utilizzato per i paracaduti, agli zaini di Piquadro realizzati in colori vivaci e dettagli con vocazione al viaggio. Protagonista PQ Light, la nuova linea di trolley in policarbonato resistente, super leggero e personalizzabile.

Duno

Brooksfield

Immancabili nel finale Summertime, i costumi da bagno, guardando agli splendidi colori dei mari tropicali e al mood delle riviere. Mc2 Saint Barth sceglie le ispirazioni dell'isola omonima per nuove collezioni beachwear e mentre, con stile, il marchio L’Impermeabile lancia il suo primo costume con stampe anni ’70 coordinate ai capispalla della collezione.

In The Box sceglie i personaggi cult dei Peanuts su tutte le proposte legate al beachwear, con Snoopy domina le onde su una tavola da surf o Charlie Brown in relax a tema estivo e

slogan ‘Peace & Love’. Stessi protagonisti anche stampati su bandane, camice hawaiane e militari, applicati su T-shirt e felpe, in perfetto stile Woodstock.

Conclude Fiorio, parte del Gruppo Canapa, oggi rinnovato con un restyling del brand, che propone una intelligente e stilosa collezione mare. I costumi swimwear, ad asciugatura veloce, replicano l’eleganza delle fantasie - motivi classici tipo cravatteria, disegni figurati, motivi pittorici – su coordinati kway, camicie, teli mare e accessori.

Il costume ‘ghost’, all’apparenza tinta unita, a contatto con l’acqua rivela disegni, ton sur ton, che una volta asciutto scompaiono nuovamente.

I più letti