Moda

L'eleganza semplice di Brunello Cucinelli

La collezione primavera estate 2022 di Brunello Cucinelli segna una virata verso la semplicità nell'eleganza, con principale protagonista l'abito sartoriale, sempre e comunque, non solamente nelle occasioni di lavoro o super formali, bensì nel segno della bellezza dello stile italiano e mediterraneo ovunque celebrati.

Il rinnovato desiderio di eleganza assegna ad abiti e completi di fattura moderna il ruolo centrale del classico rivisitato, con l'accento speciale sulla semplicità, sull'autenticità e la positività della spontaneità, vicine alla naturale espressione dell'essere elegantemente maschile.

È un concetto di abito nuovo, versatile e adatto, non solo ad andare a lavorare dalla mattina al tardo pomeriggio, ma portabile in ogni occasione, potendo poi anche spezzare l'uniforme, a volte, con un paio di sneakers o una polo più informale.

Tutta la potenza, il savoir faire e la bellezza armoniosa dei completi di fattura magistrale si esaltano in un brand che già possiede il dna centrato sulle materie prime d'eccellenza e le lavorazioni che si tramandano con armonia e amore di mano in mano.

Brunello Cucinelli crede profondamente che ci sia la voglia di tornare ad essere eleganti, di ricercare una completezza attraverso l'equilibrio, l'essenzialità e la sobrietà.

E un desiderio sincero di ritrovarsi a compiere gli stessi gesti quotidiani di sempre, come il piacere di condividere il lavoro e quello di incontrarsi, ritrovando anche quel gusto del ben vestire, che si riscopre in una forma di benessere emozionale di stile calibrato, disinvolto e contemporaneo.

Puntare sull'eleganza semplice e diretta non è una riduzione della eleganza stessa, ma una sottrazione del superfluo per ridare freschezza e fascino alla versatilità delle icone maschili, centrate sulla giacca decostruita, sulle linee leggermente ammorbidite dei pantaloni e sulle certezze di colori chiari e neutri viceversa tradizionali e mascolini, virati in diverse tonalità dalla sapiente ricerca creativa di beige leggeri, chiarissimi sabbia, off-white e panama, ai quali si affiancano le rinnovate sfumature chiare dei grigi, i blu nobili e tocchi di colore pastello.

Destrutturazione e comfort editati ad arte sono fra i capisaldi del guardaroba, in modo da permettere alle vestibilità di restare impeccabili e al contempo rilassate, in modo da poter stratificare senza essere ingoffati grazie a texture leggerissime e all'eccezionalità lussuosa dei materiali.

Un girotondo tattile di fibre naturali, con cotoni e lini estivi sino alle preziose tele di lana vergine, che vengono decorate solo in parte da fantasie discrete e lavorazioni genuine allo scopo di valorizzare il fattore materico.

L'ampissima collezione di maglieria, anch'essa molto importante nel mondo Cucinelli, offre il punto di bilanciamento casual della stagione, dal design ultrachic ed essenziale, arricchita da ricercati dettagli in contrasto.

Preziose anche le proposte e le lavorazioni dei capi in suede e in nappa, anch'esse trattate e trasformate in capospalla oppure dettagli lusso sul diktat della eccezionale leggerezza e morbidezza.

Tutta la gamma degli accessori completa la ricerca di eleganza e mette in risalto le lavorazioni artigianali, in primis nelle calzature tradizionali d'ispirazione inglese oppure nei modelli più sportivi arricchiti da materiali e lavorazioni di pregio.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti