Lifestyle

Le 11 leggi più assurde del mondo

Seguiteci in un viaggio impensabile, dai paesi dove è vietata la gomma da masticare, a quelli dove gli asini hanno i pannolini

Non infrangere la proprietà privata degli elfi

La corte suprema islandese vieta di costruire strade e di erigere edifici che possano in qualche modo disturbare il quieto vivere delle creature fatate. In Islanda si crede infatti che gli elfi abitino ancora alcune aree del paese.

Lascia la tua armatura a casa

Dal 1313 in Inghilterra è rigidamente vietato indossare un’armatura in parlamento. Forse sarebbe il caso di includere questa norma tra quelle desuete ed eliminarla dai codici?

Fai indossare il pannolino agli asini

A Juiz de Fora, nello stato del Minas Gerais (Brasile), asini e cavalli devono obbligatoriamente indossare un pannolino. Evidentemente gli abitanti tengono particolarmente alla pulizia delle proprie strade.

Non mangiare le mince pie a Natale

Questa legge piuttosto crudele è stata introdotta nel XVII secolo da Oliver Cromwell e rimane tuttora formalmente attiva. Tuttavia, ogni dicembre la norma viene violata da milioni di inglesi che non possono rinunciare a gustare questo tradizionale dolce di Natale.

Vietato uscire senza indossare biancheria intima

In Thailandia non si può circolare fuori casa senza avere addosso biancheria intima. Non sorprendetevi se la polizia presente per strada vi osserva con uno strano sguardo all’altezza della cintola: sta solo controllando se rispettate la legge (lasciate l’elastico delle vostre mutande bene in vista e scamperete ogni pericolo).

Non portare in Giappone medicine

Nel paese del Sol Levante non sono ammesse medicine contenenti codeina o pseudo efedrina. Quindi, se non volete finire ammanettati, lasciate a casa in particolare i prodotti per curare asma e allergie.


Procurati un passaporto per il tuo animale (da circo)

Secondo la legislazione dell’Unione Europea, gli animali da circo hanno bisogno di un passaporto ad hoc per viaggiare da uno stato membro all’altro. Immaginate cosa può significare trovarsi al controllo documenti in aeroporto dietro una fila di tigri o di topi (a questi ultimi è concesso un passaporto collettivo).

Vietato indossare pantaloncini rosa la domenica pomeriggio

Nella stato australiano di Victoria, la domenica pomeriggio è vietato vestirsi con un paio di pantaloncini rosa. Per evitare di finire multati in spiaggia perché ci si è dimenticati di questa legge, forse è meglio portare in valigia solo shorts di altri colori.


Ascolta le donne

Nello stato di Minas Gerais (Brasile) si trova una città dove vivono solo donne (per alcuni un paradiso, per altri un inferno). A Nova do Cordeiro chi legifera è necessariamente solo il gentil sesso: ogni visitatore o eventuale spasimante deve quindi strettamente sottomettersi a regole tutte femminili.

Non masticare una gomma a Singapore

A Singapore è severamente vietato importare, masticare e vendere chewing gum, quindi ricordatevi di svuotare con attenzione le vostre tasche prima di partire. E piuttosto compratevi delle mentine (che sono legali).

Obbligo di riservare dello spazio agli alieni

Tra le leggi previste dallo stato brasiliano del Mato Grosso ne compare anche una che prevede la costruzione di un aeroporto per eventuali atterraggi alieni a Barra do Garças.

FONTE: The New York Post


Ti potrebbe piacere anche

I più letti