Una mostra e un libro. Una mostra che è anche un libro e viceversa. Un racconto per immagini che abbraccia tutto il mondo: dalla Sicilia alla Costa D’ Avorio, dalla Val Padana al Sudamerica, dal cuore dell’Europa alla Russia.

50 scatti in bianco e nero del grande fotografo siciliano Ferdinando Scianna per la prima volta - dopo anni - tornano in mostra a Milano in una nuova, grande esposizione negli spazi di Forma Meravigli.

"Istanti di luoghi" è il il titolo della mostra (e anche del libro), frutto di uno sguardo all’ interno dell’ immensa produzione fotografica di Ferdinando Scianna - primo fotografo italiano membro della prestigiosa agenzia Magnum - dove le fotografie di paesaggio sono una presenza costante fin dai primi anni della sua carriera. Sono i luoghi che ha incontrato durante la sua vita i protagonisti del suo lavoro, luoghi incontrati, non cercati, non monumenti o attrazioni turistiche, ma spazi dove il fotografo ha potuto riconoscersi, siano essi vedute desertiche, la vista intima sul mare da una finestra aperta o lo scorcio di una metropoli.

Ho sempre pensato che io faccio fotografie perché il mondo è lì, non che il mondo è lì perché io ne faccia fotografie. (Ferdinando Scianna)
La mostra - a cura di Alessandra Mauro - è accompagnata dal libro “Istanti di luoghi” edito da Contrasto.

------------------

Ferdinando Scianna. Istanti di luoghi
21 aprile - 30 luglio 2017

Forma Meravigli
Via Meravigli 5 - Milano -

Tutti i giorni dalle 11.00 alle 20.00
Giovedì dalle 12.00 alle 23.00
Lunedì e martedì chiuso

© Riproduzione Riservata

Commenti