Rovio
Videogiochi

Angry Birds 2, 4 trucchi per vincere + 4 video

Le dritte per cavarsela con il sequel degli uccelli arrabbiati

1 – Conosci i tuoi uccelli

Angry Birds 2 aggiunge al rooster degli uccelli il giovane Silver, dotato di notevoli abilità volanti.

Già solo questa frase è sufficiente a far drizzare le antenne agli specialisti di questo videogame: perché una delle chiavi della vittoria, in Angry Birds, è sempre stata la perfetta conoscenza dei propri uccelli, delle loro abilità e delle loro capacità distruttive.

Anche in questo caso, dunque, il suggerimento è di non cercare subito le prestazioni da record: fai esperimenti, prova a vedere quel che succede anche se la mossa non è quella ideale. Lo scopo è imparare ogni segreto e ogni sfumatura dei tuoi uccelli. Solo così puoi impiegarli al meglio.

2 – Padroneggia gli incantesimi

I vecchi potenziamenti sono stati sostituiti dagli incantesimi, ma questo non modifica il consiglio valido anche con il primo Angry Birds: studia per bene il livello prima di decidere il da farsi e assicurati di conoscere a fondo gli effetti e le dinamiche di ogni incantesimo.

C'è un motivo in più per seguire questa dritta: molti nuovi livelli di Piggy Island sono composti da più fasi, dunque bisogna usare la testa per ottenere i risultati migliori.

3 – Fai attenzione ai dettagli

Con Angry Birds 2 capita di dover procedere per tentativi, ma attenzione a non distrarsi se le cose vanno per le lunghe: il punto giusto in cui attivare la mossa speciale di un uccello può corrispondere ad esempio a un dettaglio dell'ambientazione, e se ci fai caso avrai un enorme aiuto quando vorrai ripetere la mossa.

4 – Pensa in modo creativo

Per quanto possibile, cerca di non affezionarti agli schemi che si rivelano efficaci: concediti di ragionare in modo creativo, inventandoti soluzioni alle quali non penseresti in prima battuta.

Ti potrebbe piacere anche