Uomini e Donne 2014, i momenti più belli della scelta di Luca Viganò
(Video Mediaset)
Uomini e Donne 2014, i momenti più belli della scelta di Luca Viganò
Televisione

Uomini e Donne 2014, i momenti più belli della scelta di Luca Viganò

Dal sì di Luce alla cena romantica in terrazza. Ecco come i neo fidanzati hanno trascorso la loro prima giornata assieme

“Vi auguro di non incontrare una rompiballe com’è successo a me”. Si gioca tutto sul filo dell’ironia il rapporto di coppia tra Luca Viganò e Luce Barucchi, l’ultima coppia nata negli studi di Uomini e Donne. Così ha scritto scherzosamente il tronista, pubblicando su Instagram una foto che lo ritrae abbracciato alla fidanzata a poche ore dalla scelta avvenuta davanti a Maria De Filippi e al pubblico del people show di Canale 5. Ecco i momenti più belli, dal sì di Luce alla prima giornata trascorsa assieme.

LE LACRIME DI PATRIZIA. Il primo ostacolo che Luca deve affrontare è dire a Patrizia, l'altra corteggiatrice rimasta in studio, che non è lei la sua scelta. “Non ti ho mai voluto prendere in giro e non mi sembra il caso di farlo adesso”, spiega il ragazzo: la ragazza capisce dove Luca vuole andare a parare ed esce dallo studio senza commentare. “Non avrei mai voluto ferirla, questa è la parte più dolorosa”, ammette lui. Appena arriva in camerino, Patrizia scoppia a piangere e commenta a caldo: “Lo sapevo che sarebbe finita così: è stata tutta un’illusione, mi ha fatto stare bene ma poi alla fine ha scelto lei. Io con Luca stavo bene e speravo di essere io la sua scelta: c’avevo creduto e invece è finita la mia favola”. 

LA SCELTA. “Ci sono state cose che mi sono piaciute e altre che proprio non mi sono piaciute”, ammette Viganò appena Luce si accomoda in studio. La ragazza è talmente agitata che non si accorge del piccolo scherzo ideato dalla De Filippi, che ha fatto spargere qualche petalo di rosa per far sembrare che la scelta fosse già stata compiuta. Poi, senza troppi giri di parole, il tronista arriva al dunque: “Tu m’incasineresti la vita, l’ho pensato dopo la giornata trascorsa assieme: ma alla fine voglio farmi incasinare la vita”. Luce scoppia di gioia e accetta la proposta.

 

LA PRIMA TELEFONATA. “Mo’ è mio, decido io no?”, sbotta Luce, tra gli applausi del pubblico. Poi la De Filippi le chiede di chiamare la madre per comunicarle in diretta la notizia: “Me se porta via, vado a Varese: spargi la voce e scrivilo ovunque. Non è uno scherzo”, dice la corteggiatrice che proprio non rinuncia all’accento romanesco. “Prima di andare via ti faccio l’ultima confessione: mi chiamo Lucia e non Luce”, dice ridendo ironica la corteggiatrice.

 

CENA DI GALA. In serata la neo coppia affronta una cena chic sulla terrazza di un noto ristorante romano, ma l’atmosfera vira subito verso il cafonal (in senso bonario), tra battute sarcastiche e comicità involontaria . L’unico momento di serietà se lo concede Luca, che ammette: “Ti ho scelto anche perché avevo paura di perderti”. I due si regalano un ballo romantico, poi li ritroviamo la mattina dopo all’uscita dall’albergo dove hanno trascorso la notte. “Sembriamo Magda e Furio” (due personaggi di Verdone, ndr), sottolinea Luce. “Ma noi siamo coppia aperta o coppia chiusa?”, gli chiede il tronista. “Se vuoi che ti apro la capoccia, siamo coppia aperta”, risponde lei beffarda. La complicità tra i due è cosa evidente. Il rapporto durerà o la coppia scoppierà presto com’è accaduto a Tommaso Scala e Flavia Fiadone?

 
Ti potrebbe piacere anche

I più letti