The last Panthers
Sky
The last Panthers
Televisione

The last Panthers, serie tv crime con John Hurt: 5 cose da sapere

Dal 13 novembre su Sky Atlantic HD un thriller che esplora il cuore oscuro dell'Europa. David Bowie firma la sigla

Una serie paneuropea

The last Panthers Goran Bogdan in "The last Panthers" Sky

Dopo essere stata presentata oggi in anteprima al Roma Fiction Fest, la nuova serie tv crime The last Panthers dal 13 novembre sarà trasmessa ogni venerdì alle 21.10 su Sky Atlantic HD (canale 110 di Sky) e disponibile anche su Sky On Demand e Sky Online.
Produzione targata Sky Uk e Canal+, sarà proeittata in contemporanea - oltre che in Italia - anche nel Regno Unito, in Irlanda, in Germania e in Austria. Composta da sei puntate, esplora gli angoli più cupi d'Europa, governati da una losca e misteriosa alleanza tra spietati gangster e banchieri senza scrupoli.

Il cast: da Tahar Rahim a Samantha Morton

The last Panthers Samantha Morton in "The last Panthers" Sky

The last Panthers è nata da un'idea del giornalista e criminologo francese Jerome Pierrat e dalla penna dello sceneggiatore Jack Thorne, che già ha firmato alcuni episodi delle serie Skins e Shamless. È stata girata in diverse località, tra cui Londra, Marsiglia, Belgrado e Montenegro. Alla regia c'è il fotografo e regista svedese Johan Renck, che in carriera ha realizzato alcune puntate di Breaking Bad, The Walking Dead e Vikings e video per Madonna, New Order, Beyoncé e Lana Del Rey.
Definita un European crime thriller, la serie ha un cast multinazionale: l'attrice inglese Samantha Morton, il talentuoso francese Tahar Rahim, il croato Goran Bogdan e il vetereno inglese John Hurt.

Sigla di testa firmata da David Bowie

The last Panthers ci consegna subito una chicca nella sigla che accompagna i titoli di testa. Il brano Blackstar è infatti un pezzo originale composto e interpretato da David Bowie
Il regista Johan Renck ha raccontato: "Ho mostrato a Bowie i primi due episodi, quando non erano ancora nella loro versione definitiva, e a lui sono piaciuti moltissimo. Abbiamo parlato dei diversi aspetti della serie, naturalmente del plot, ma anche del senso di colpa strisciante che la attraversa e degli elementi che caratterizzano i personaggi. Abbiamo parlato del cuore oscuro dell'Europa e degli aspetti biblici della natura umana. Mi ha chiesto se ci fosse dell'altro da vedere, così gli ho mostrato il primo concept board della sequenza dei titoli di testa, che avevo appena assemblato: immagini della serie con inserti di chimere e demoni dalle opere di Bosch e Grunewald. È lì che lui mi ha detto 'ok, facciamolo, ora tutto torna!'. E poi è andato via e ha scritto questo brano perfetto".

La trama

The last Panthers Tahar Rahim in "The last Panthers" Sky

The last Panthers si basa su una storia vera e percorre le vie della corruzione che attraversano l'intera Europa.
Una rapina di diamanti che doveva essere quasi un'operazione chirurgica si trasforma in una sorta di incubo e in una fuga attraverso l'Europa dell'Est: tre uomini con tute bianche si introducono in una banca di Marsiglia e riescono a sottrarre i preziosi. Ma qualcosa si inceppa, uno è ferito, un altro uccide accidentalmente una bambina. Il colpo della vita si trasforma in una serie di passi falsi perché i diamanti rubati ora scottano e gli acquirenti si ritirano. La banda, soprannominata Pink Panthers, scappa in Serbia, paese natale: sulle loro tracce il poliziotto francese Khalil (Rahim) e l'investigatrice dell'assicurazione della banca, Naomi (Morton), incaricata dal perfido assicuratore inglese Tom (Hurt) di recuperare a qualunque costo i diamanti rubati. Le indagini li porteranno in giro per l'Europa e alla scoperta di un mondo dove figure ignote controllano gli eventi.

L'Europa unita dal crimine

The last Panthers The last Panthers Sky

"Vogliamo che i personaggi siano complessi: ognuno di loro cerca di fare del suo meglio, ma le conseguenze delle loro azioni a volte sono tragiche", ha detto il produttore Peter Carlton al Roma Fiction Fest. "La domanda è: come puoi essere sicuro che le tue decisioni portino a qualcosa di migliore e buono? Non si può, tutto il dramma comincia da qui".
Dai diamanti si passerà alla droga e al cuore più oscuro dell'Europa dell'Est, con intrecci e patti segreti e connivenze tra banchieri senza scupoli malavita e riciclaggio di denaro sporco. Progetto multiculturale, è multicurale anche la criminalità rappresentata. Ancora Carlton: "La criminalità in Europa è più unita ed efficiente della Comunità Europea e della polizia, probabilmente questo da quando non ci sono più controlli alle frontiere".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti