MasterChef 3: in diretta la proclamazione del vincitore
Ufficio Stampa
MasterChef 3: in diretta la proclamazione del vincitore
Televisione

MasterChef 3: in diretta la proclamazione del vincitore

Questa sera su Sky Uno HD il verdetto. Solo uno tra Almo, Enrica e Federico vincerà il titolo

Sono partiti in venti e sono rimasti in tre: uno di loro sarà il terzo MasterChef d'Italia e il suo nome verrà proclamato stasera in diretta televisiva su Sky Uno Hd a partire dalle 21.10. La resa dei conti, tra poche ore, sarà tra Federico Ferrero, 39 anni, medico nutrizionista di Torino; Enrica Della Martira, 32 anni, agente di commercio fiorentina, unica donna rimasta in gara che, partita un po’ in sordina, è riuscita ad imporsi nelle fasi finali della competizione e Almo Bibolotti, 40 anni, imprenditore di Bari ed ex carabiniere noto per i suoi foulard e per la cucina che profuma di Puglia.

Tre caratteri completamente diversi e tre modi differenti di intendere l'arte culinaria. Federico è l'intellettuale del gruppo, Almo ha metodo e sangue freddo, mentre Enrica rischia di farsi prendere dall'ansia.

Tutti e tre potrebbero perdere, ma tutti e tre meritano di vincere. Almo, secondo quanto chef Barbieri ha dichiarato a Vanity Fair "Conosce il cibo, la storia, la ricchezza di un paese. La sua terra ha rappresentato un elemento fondamentale del suo percorso". E' un uomo "costante e prudente" secondo chef Cracco e queste due caratteristiche potrebbero avvantaggiarlo nella sfida finale. Enrica davanti a tre giudici maschi e accanto a due avversari uomini dovrà fare i salti mortali per imporsi. L'avvocato Tiziana, lo scorso anno, aveva una tempra decisamente diversa da quella di Enrica e la giovane aspirante chef dovrà tenere la testa bassa e cucinare senza agitarsi più del dovuto. "Dovrà avere fiducia in se stessa" dichiara Cracco e, prosegue Bastianic, "dovrà dimostrare non essere così vulnerabile come appare".

Federico è anche a lui a rischio ansia e in questa fase della gara sarebbe fatale. "E' sempre stato il più coraggioso e audace", ritiene Cracco ma, incalza Barbieri "Ha sempre giocato quella parte da intellettuale, con molto estremismo gastronomico. La sua cucina è un bypass tra innovazione e estremismo".

Questa sera sotto all'ultima Mistery Box dell'anno ci saranno gli ingredienti che permetteranno ai tre finalisti di accedere al duello finale che si svolgerà soltanto tra due di loro. Dopo Mistery e Invention Test uno tra Enrica, Almo e Federico dovrà dire addio al suo sogno ad un passo dalla realizzazione. Chi resterà in gara dovrà preparare un'intera cena ai tre giudici Cracco, Barbieri e Bastianich per mostrare insieme personalità e capacità culinaria.

Il giudizio sarà insindacabile e verrà emesso, per la prima volta volta, in diretta televisiva. Dopo tanti mesi finalmente questa sera anche gli ultimi due rimasti in gara sapranno chi si aggiudicherà i 100mila euro in gettoni d'oro, la pubblicazione del proprio libro di ricette e soprattutto il titolo di terzo MasterChef d'Italia.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti