Liberi Sognatori Canale 5
Ufficio Stampa
Liberi Sognatori Canale 5
Televisione

Liberi Sognatori: 5 cose da sapere sul progetto di Taodue e Mediaset

Tra i protagonisti ci sono Marco Bocci, Giorgio Tirabassi e Giulia Michielini

Liberi Sognatori, le idee non si spezzano mai

Liberi Sognatori Canale 5 Pietro Valsecchi, Giulio Francese, Marco Bocci e Alice Grassi Ufficio Stampa

S'intitola Liberi Sognatori-Le idee non si spezzano mai il nuovo progetto prodotto dalla Taodue Film di Pietro Valsecchi per Mediaset. Si tratta di quattro film tv da 100 minuti l'uno per raccontare altrettante grandi storie italiane di impegno civile, personaggi che hanno vissuto alcune delle pagine più buie della storia italiana, donne e uomini che sono stati in prima linea contro la violenza e le ingiustizie. La realizzazione della serie, sostenuta in prima persona dai familiari delle vittime al centro dei singoli film, è prevista per l’autunno del 2016: la rassegna andrà in onda su Canale 5

Chi sono i quattro protagonisti della collana tv

Liberi Sognatori Canale 5 Renato De Maria, Giorgio Tirabassi ed Enzo Monteleone Ufficio Stampa

Ogni fiction-evento sarà incentrata sulla storia di un singolo personaggio. Vissuti tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’90, i protagonisti sono diventati loro malgrado un esempio di grande valore civile per la società italiana, pagando con la vita i loro ideali di verità e giustizia. Si comincia con Libero Grassi, l'imprenditore siciliano ucciso da Cosa Nostra nel 1991 dopo aver intrapreso un'azione solitaria e coraggiosa contro il racket, senza ricevere alcun appoggio da parte delle istituzioni e delle associazioni di categoria. Liberi Sognatori prosegue poi il racconto con Renata Fonte, assessore comunale uccisa nel 1984 a causa del suo impegno contro la speculazione edilizia in Salento, e ancora con Mario Francese, il cronista del Giornale di Sicilia assassinato nel 1979 dai Corleonesi per aver pubblicato un’inchiesta sul malaffare intorno alla diga Garcia. Chiude la rassegna la vicenda di Emanuela Loi, la giovane agente della scorta di Paolo Borsellino, morta nella Strage di via D'Amelio il 19 luglio 1992.

La grande scommessa di Mediaset

Liberi Sognatori Canale 5 Ufficio Stampa Mediaset

Mediaset scommette dunque su un ciclo di film tv molto diversi dalla fiction seriale degli ultimi anni e lo fa con un grande investimento produttivo che rischia di essere un grande successo. "Torna la linea di produzione che ha caratterizzato la fiction Mediaset sin dalle sue origini: il racconto del grande impegno civile", sottolinea Alessandro Salem, direttore generale dei contenuti Mediaset. "La nostra casa di produzione Taodue lancia il ciclo di quattro film per la televisione ispirato a persone di valore, ai diritti e alla libertà. È dedicato a quattro figure eroiche della cronaca italiana. Persone forse meno note di altre, ma che proprio per questo meritano di essere raccontate. Liberi Sognatori rappresenta un ulteriore passo del percorso di evoluzione della fiction Mediaset che si svilupperà nelle stagioni a venire".

Canale 5 e Taodue raccontano l'impegno civile

Pietro Valsecchi Liberi Sognatori Canale 5 Il produttore Pietro Valsecchi ANSA/CLAUDIO ONORATI

"Il progetto si inserisce nel lungo curriculum di impegno civile di Taodue, da sempre orientata alla divulgazione di storie esemplari, legate alla lotta contro le mafie. In oltre vent’anni di attività abbiamo raccontato figure eroiche della nostra storia recente, come Giorgio Ambrosoli, Paolo Borsellino, Aldo Moro, i caduti di Nassiriya, Marco Biagi, Massimo D’Antona e tanti altri", ha spiegato il produttore Pietro Valsecchi presentando la collana televisiva. La linea editoriale di Liberi Sognatori è stata sviluppata insieme a Umberto Ambrosoli e "si basa infatti sull’idea che la fiction televisiva possa trasmettere valori ed emozioni, attraverso un linguaggio coinvolgente, in grado di parlare nel profondo alla coscienza degli spettatori". Come ha sottolineato lo stesso Ambrosoli, l'obiettivo è anche quello di "mostrare ai più giovani questi esempi, così lontani dal loro quotidiano e remoti nel tempo, per cercare di trasferire loro l'impegno che queste quattro persone ci hanno consegnato".

Il cast dei film tv di Canale 5

Liberi Sognatori Canale 5 Giulia Michelini Giulia Michelini è anche tra gli attori del ciclo "Liberi Sognatori" ANSA/CLAUDIO ONORATI

Ma chi saranno gli interpreti dei quattro film tv trasmessi da Canale 5? La storia di Libero Grassi - sceneggiata e diretta da Graziano Diana - sarà intepretata da Giorgio Tirabassi, mentre la fiction su Renata Fonte (scritta da Monica Zapelli, con la regia di Renato De Maria), avrà come protagonista Giulia Michelini. Tocca invece ad uno degli idoli del grande pubblico, Marco Bocci, calarsi nei panni di Mario Francese (la sceneggiatura della fiction sarà firmata da Claudio Fava) diretto da Michele Alhaique. Provini ancora in corso invece per la pellicola su Emanuela Loi, che all'epoca della strage di Via D'Amelio aveva solo 22: si cerca dunque una giovane attrice che sarà poi diretta dal regista Enzo Monteleone, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Graziano Diana.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti