Fargo: in autunno arriva la seconda stagione
sky
Fargo: in autunno arriva la seconda stagione
Televisione

Fargo: in autunno arriva la seconda stagione

La serie ispirata al film dei Coen vedrà un seguito. Ma sarà tutta un'altra storia (e un altro cast)

È deciso: Fargo avrà una seconda stagione. Non un sequel, ma un prequel: Fargo 2 sarà ambientata molti anni prima, all'inizio degli anni 80, quando Ronald Reagan stava per essere eletto Presidente degli Stati Uniti. E parlerà di mafia.

A fare da trait d'union tra le due stagioni è stato scelto Lou Solverson, uno dei personaggi secondari della prima stagione di Fargo (il padre di Molly): a interpretarlo stavolta non sarà più Keith Carradine ma il giovane Patrick Wilson, che darà a Solverson la forza di un reduce del Vietnam, neo agente di polizia. Ted Danson sarà suo suocero Hank, lo sceriffo di Rock County (Minnesota) e Nick Offerman un avvocato. Forte sarà poi la componente femminile del cast, con Kirsten Dunst nei panni di Peggy, una ragazza di provincia che sogna una nuova vita nella grande città, e Jean Smart in quelli di Floyd donna di mafia che tenta la scalata al clan. Due modi diversi di rivendicare la parità dei diritti uomo-donna, se volete: "Perché nella seconda stagione di Fargo affronteremo anche le grandi trasformazioni culturali di quel periodo, non ultimo il femminismo" - spiega John Landgraf, direttore del canale FX che trasmette Fargo negli Usa.

In tutto sono previsti 10 episodi in onda negli Usa dal prossimo autunno e a seguire anche in Italia. E non mancheranno i riferimenti a "una storia vera", salvo poi scoprire che non è così. Ma a una serie tv che ha vinto tre Critics Choice Television Awards, 3 Emmy e 2 Golden Globe, si può concedere una piccola bugia.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti