Alla scoperta di Fernando, il nuovo sogno blucerchiato
Getty Images
Alla scoperta di Fernando, il nuovo sogno blucerchiato
Sport

Alla scoperta di Fernando, il nuovo sogno blucerchiato

L'incontrista brasiliano sembra ad un passo dalla Sampdoria: operazione da 10 milioni di euro

I sogni dei tifosi sampdoriani hanno un nuovo nome che profuma di samba e dribbling. Fernando Lucas Martin, meglio noto come Fernando, centrocampista in forza allo Shakhtar che secondo le indiscrezioni di mercato delle ultime ore sarebbe vicino all'accordo con la Sampdoria. 10 milioni per il cartellino da pagare in più rate (lo Shakhtar vuole due rate, Ferrero cerca di dilazionare ulteriormente) e assicurarsi così un talento del calcio brasiliano con già 7 presenze in verdeoro

Le caratteristiche: 

Fernando è alto 173 centimetri per 66 chilogrammi, un mastino incontrista che è anche abile a far ripartire l'azione. Grande corsa, abile nei calci piazzati, in patria è stato paragonato a giocatori come Dunga, Emerson e Gilberto Silva. In poche parole il gol non è il suo mestiere: 2 le reti in 68 presenze con il Gremio e 1 gol dal suo arrivo in Ucraina nel 2013.

La carriera: 

Arriva al Gremio da bambino, nel 2001, e fa tutte la trafila delle giovanili fino alla prima squadra dove debutta il 28 maggio del 2009. Un anno dopo vince il campionato Gaucho e il 13 novembre 2011 segna la sua prima rete da professionista in Brasile. A giugno 2013 è stato a lungo vicino al Napoli ma il club brasiliano ha poi ceduto il suo cartellino allo Shakhtar Donetsk per la cifra di 10 milioni di euro. Sul suo cartellino la squadra di Lucescu non vuole fare sconti. 

Infortuni: 

Fernando non ha mai subito particolari infortuni anche se in questa stagione è rimasto fermo per 21 giorni (un anno fa) a causa di problemi al ginocchio destro poi totalmente smaltiti. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti