Calcio

Totti da record, manca un gol per essere il Re dei derby

11 reti contro la Lazio, raggiunto Dino da Costa in vetta alla classifica dei goleador capitolini

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-LAZIO

Matteo Politanò

-

Il derby di Roma numero 161 termina 2-2 e il protagonista assoluto è ancora una volta Francesco Totti, autore di una doppietta e di un'esultanza con selfie che fa sorridere. Il capitano giallorosso era alla sua 41^ presenza in un derby, record assoluto al quale si sommano due gol che lo proiettano a 11 gol nelle sfide con la Lazio, stesso bottino di Dino da Costa che nel conteggio totale risulta però primo a 12 reti per un gol in un derby non ufficiale. Dopo Totti ci sono invece Marco Del Vecchio con 9 reti e Vincenzo Montella con 8. 

Totti, il selfie sotto la Sud diventa tormentone sul web
 

Il primo laziale è Silvio Piola, 7 reti di cui una in coppa Italia, mentre a 5 Alejandro De Maria (Lazio) e Arne Selmosson, l'unico a segnare con entrambe le maglie. A 5 c'è anche Tommaso Rocchi insieme a Amedeo Amedei che avrebbe un bottino di 8 reti se non ne avesse segnate 3 in derby non ufficiali. Tra i nomi noti troviamo Pavel Nedved a 4 insieme a Mirko Vucinic, Hernanes, Roberto Mancini e Giuseppe Signori. 

© Riproduzione Riservata

Commenti