News

Un anno in dieci scatti (e in dieci didascalie d'autore)

Le immagini simbolo del 2013 raccontate dal direttore e dai nove scrittori dell’Incipit di Panorama

Dall' elezione ( 23 marzo) di Papa Francesco alla scomparsa di Nelson Mandela (4 dicembre), dieci immagini per ricordare dieci momenti (tristi e felici) di questo 2013 che sta per terminare...

ANSA /Osservatore Romano

23 marzo 2013. L'incontro tra Papa Francesco e il Papa emerito Benedetto XVI  

Due papi per il nuovo millennio. Il Papa che i cardinali sono andati a prendere «quasi alla fine del mondo» sorprende i fedeli salutandoli con uno schietto «Buonasera», parla la lingua della semplicità, rifugge dal lusso e chiede a tutti i cristiani di improntare la loro vita coniugando tre verbi: «Camminare, edificare, confessare». Papa Francesco, al secolo Jorge Mario Bergoglio da Buenos Aires, siede sul trono di San Pietro senza che le campane di Roma siano suonate a morto per annunciare la scomparsa del predecessore, Benedetto XVI. La coabitazione in Vaticano tra un Papa e un Papa emerito è un fatto storico. Se dunque Papa Francesco è l’«Uomo dell’anno», Benedetto XVI è certamente un Papa straordinario che segnerà in modo indelebile la storia del XXI secolo e del nuovo millennio. (Giorgio Mulè)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti