Tutti gli uomini del Segretario Renzi
ANSA/MOURAD BALTI 
Tutti gli uomini del Segretario Renzi
News

Tutti gli uomini del Segretario Renzi

Ecco chi sono: industriali, uomini della società civile, dello sport e dello spettacolo. Chi è salito sul carro del neo segretario del Pd - L'opinione (di G. Mulè) - Renzi e lo stile - Le promesse -

Imprenditori, attori, finanzieri, scrittori, banchieri, sportivi, intellettuali: alla corte di Matteo Renzi è arrivato di tutto. È un fenomeno noto nella scienza politica come «effetto bandwagon», altrimenti detto istinto del gregge. In soldoni, significa salire sul carro del vincitore annunciato. In questa salita, è noto, la classe dirigente italiana è sempre molto solerte.

Poi ci sono i politici. Nel Partito democratico le conversioni dal bersanismo al renzismo non si riesce più a contarle. Alcuni leader ed ex leader si sono fatti loro stessi renziani, per esempio Walter Veltroni, Piero Fassino, Antonio Bassolino, Sergio Chiamparino, Giuliano Pisapia, Leoluca Orlando. Persino Antonio Di Pietro ha cercato di votare per «Matteo» alle primarie.

Un endorsement in favore del sindaco di Firenze, nel suo piccolo, lo ha prodotto pure Cosimo «Mimmo» Mele, ora sindaco di Carovigno, nel Brindisino, che da deputato udc nel luglio 2007 fu accusato di aver partecipato a un festino in via

Veneto a base di sesso, droga e (forse) rock ‘n’ roll. Ma se quello di Mele è solo un pittoresco effetto collaterale, più decisivo per il Pd appare un fatto contrario a qualsiasi rottamazione. Manifestatosi a Roma, per la precisione, dentro la sede nazionale di via Sant’Andrea delle Fratte. Arrivati nel palaz- zo i vincitori renziani (i vari Luca Lotti, Graziano Delrio e Dario Nardella), il gruppo di lavoro legato agli ex segretari Pier Luigi Bersani e Guglielmo Epifani stava già preparando gli scatoloni. Ma il nuovo leader democratico li ha fermati: «Mica vi voglio cacciare», ha sentenziato. E così, lunedì 9 dicembre, finanche Chiara Geloni, la direttrice di Youdem, fedelissima di Bersani, si è affacciata, bionda e sorridente, dal tavolo della prima conferenza stampa del Renzi segretario. Alla corte è difficile rinunciare, è chiaro.

IMPRENDITORI e BANCHIERI

Diego Della Valle - (Patron di Tod's)

Nerio Alessandri - (Presidente Technogym)

Giorgio Gori - (Fondatore Magnolia)

Carlo Salvatori - (Presidente di Lazard Italia)

Enzo Chiesa - (Ex direttore generale di Bpm)

Mario Greco - (ad Assicurazioni Generali)

Marco Boglione - (presidente Basic Net)

Lorenzo Tagliavanti - (presidente Società investimenti spa)

famiglia Degennaro - (costruttori)

Vittorio Colao - (ad Vodafone)

Renzo Rosso - (patron Diesel)

Luciano Basile - (vicepresidente Confindustria Palermo)

Pietro Boroli - (direttore Generale De Agostini)

Alfredo Romeo - (gruppo Romeo)

Fabrizio Palenzona - (vicepresidente Unicredit)

Piergaetano Marchetti - (ex presidente Rcs)

Brunello Cucinelli - (stilista)

Alberto Nagel - (ad Mediobanca)

Claudio Costamagna - (presidente Impregilo)

Patrizio Bertelli - (Prada)

Paolo Fresco - (ex presidente Fiat)

Ferruccio Ferragamo - (stilista)

Marco Arato - (presidente aeroporto Genova)

Paolo Momigliano - (presidente Fondazione Carige)

Andrea Guerra - (ad Luxottica)

Lorenzo De Santis - (patron Desco)

Giorgio Armani - (stilista)

Oscar Farinetti - (fondatore Eataly)

Jacopo Mazzei - (Presidente Cassa di Risparmio di Firenze)

Vincenzo Novari - (ad H3g)

Luigi De Siervo - (manager Fiat)

Vincenzo Manes - (vicepresidente esecutivo Kme Group)

Paolo Raffa - (imprenditore Tv)

Flavio Valeri - (ad Deutsche Bank Italia)

Roberto Cavalli - (stilista)

Bemiamino Gavio - (Gruppo Gavio)

Massimo Carraro - (presidente e ad Morellato)

Luigi Merlo - (presidente autorità portuale Genova)

Lorenzo Bini Smaghi - (presidente Snam Rete Gas)

Andrea Soro - (Royal Bank of Scotland)

Gian Paolo Dallara - (Dallara automobili)

Maurizio Scaglione - (Manzoni spa)

Claudio Toti - (Silvano Toti Holding)

Renato Pagliaro - (presidente Mediobanca)

SPORT E SPETTACOLO

Pippo Baudo - (conduttore)

Victoria Cabello - (conduttrice tv)

Fabio Fazio - (conduttore tv)

Gabriele Muccino - (regista)

Pif - (attore, conduttore tv)

Dario Argento - (regista)

Jovanotti - (cantante)

Paolo Bonolis - (conduttore tv)

Max Giusti - (conduttore tv)

Mattia Mor - (tronista)

Gene Gnocchi - (comico)

Cesare Prandelli - (ct Nazionale calcio)

Gigliola Di Feo - (attrice)

Leonardo Pieraccioni - (attore, regista)

Monica Guerritore - (attrice)

Emiliano Viviano - (portiere Arsenal)

Flavia Vento - (soubrette)

CULTURA e SOCIETA' CIVILE

Michele Dalai - (editore)

Edoardo Nesi - (scrittore)

Stefano Menichini - (direttore Europa)

Luigi Marattin - (economista)

Massimo Coppola - (editore)

Alessandro Barbera - (Direttore Festival Cinema Roma)

Vittorio Zincone - (giornalista)

Carlin Petrini - (gastronomo)

Giorgio Faletti - (scrittore)

Sofia Ventura - (politologa)

Claudio Valeri - (giornalista)

Fausto Brizzi - (regista)

Alessandro Baricco - (scrittore)

Giacomo Deferrari - (rettore Università Genova)

Gianni Oliva - (storico)

Roberto D'Alimonte - (politologo)

Antonio Campo Dall'Orto - (direttore Viacom)

Evelina Christillin - (Teatro Stabile Torino)

Nino Rizzo Nervo - (giornalista)

Paolo Repetti - (direttore collana Stile Libero, einaudi)

Edgar Colonnese - (editore)

Nicola Preiti - (Cgil medici)

Elio Sanfilippo - (presidente Legacoop Sicilia)

Ezio Mauro - (direttore Repubblica)

Roberto Chinzari - (giornalista)

Antonio Pascale - (scrittore)

Sergio Givone - (filosofo)

Aldo Cazzullo - (giornalista)

Biagio De Giovanni - (filosofo)

Mauro Corona - (scrittore)

Francesco Profumo - (rettore Politecnico Torino)

Diego De Silva - (scrittore)

Paolo Falco - (pittore)

Riccardo Bonacina - (direttore Vita)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti