Decadenza Berlusconi: sarà voto palese
Decadenza Berlusconi: sarà voto palese
News

Decadenza Berlusconi: sarà voto palese

La Giunta del Senato ha deciso con un vantaggio minimo di 7 voti contro 6. Ecco cosa succede adesso - L'analisi

Come stabilito oggi dalla giunta per il Regolamento, il Senato deciderà sulla decadenza di Silvio Berlusconi con voto palese. Non è ancora chiaro quando avverrà la votazione. Infatti il calendario dei lavori di Palazzo Madama è stato compilato fino al 22 novembre e la questione decadenza non è stata inserita, almeno fino a questo momento, in alcuna delle sedute. 

Con una nota i senatori 5 Stelle hanno chiesto  al presidente Piero Grasso di calendarizzare "immediatamente per la prossima settimana gia' dal 5 novembre il voto sulla decadenza del senatore Berlusconi. Ora non ci sono piu' ostacoli. Si voti subito".

Intanto Silvio Berlusconi ha cancellato il pranzo dei ministri del Pdl a Palazzo Grazioli, che era in programma da ieri. Al momento nella residenza romana del Cavaliere sono presenti Sandro Bondi e Denis Verdini.

Immediate le reazioni del mondo politico: se il Movimento 5 Stelle brinda a quella che ritiene una sua vittoria, sul fronte opposto per il capogruppo Pdl al Senato Renato Schifani il voto in giunta "segna una pagina buia che non potrà non avere conseguenze". Di "decisione inaccettabile" parla invece il presidente dei deputati azzurri Renato Brunetta. Maria Stella Gelmini affida a Twitter il suo amaro commento: "Come volevasi dimostrare... Voto palese! Quando si tratta di Berlusconi il diritto diventa rovescio". Mara Carfagna denuncia l' "inaudita decisione contra personam". La senatrice Pdl Elisabetta Casellati denuncia invece l'ennesimo "attacco frontale dai nostri cosiddetti alleati" e definisce "masochistico" restare in un governo "che continua a prevaricare su tutti i fronti". Anche per il collega Augusto Minzolini "non è più possibile restare al governo con il Pd". In casa Pd il capogruppo al Senato Luigi Zanda assicura di non temere crisi di governo perché "sarebbe un grave errore" mentre, con una nota, il segretario dei Democratici Guglielmo Epifani invita ad abbassare i toni: "Basta polemiche che vanno oltre ogni limite. La giustizia deve essere uguale per tutti".

LA DIRETTA DELLA RIUNIONE

ore 13.56 - Ecco il risultato della votazione dei membri della Giunta sulle modalità del voto sulla decadenza di Silvio Berlusconi. Con 7 voti contro 6 è passata la mozione del voto palese. A favore hanno votato compatti M5S, Pd e Scelta Civica

ore 13.08  -  In una pausa dei lavori della giunta la senatrice di Scelta civica Linda Lanzillotta ha spiegato perché voterà a favore del voto palese: "Quello sulla decadenza di Berlusconi - ha detto - non sara' un voto sulla persona, ma sul suo status di parlamentare. Pertanto non sara' necessario il voto segreto". 

ore 13.00 - Terminata la riunione della giunta. A breve il voto.

ore 12.18 - In corso l'intervento del senatore del Pd Franco Russo. Poi sara' la volta di Linda Lanzillotta (Sc) che ormai ha gia' dichiarato il suo si' al voto palese, poi tocca al presidente del Senato e della Giunta Piero Grasso concludere. Dopo l'intervento di Grasso si dovrebbe passare al voto e se le previsioni fatte finora verranno confermate la decisione di votare con scrutinio palese passerebbe con 7 voti a favore e 6 contrari. Grasso, in quanto presidente, per prassi non vota.

ore 11.00 - Il presidente del Senato Pieto Grasso ordina lo stop alla diretta web dalla giunta di Palazzo Madama. La decisione dopo aver saputo che il senatore 5 Stelle Maurizio stava raccontando sul suo profilo Facebook l'andamento dei lavori dell'organo.

ore 10.24 - Il senatore del MoVimento 5 Stelle, Maurizio Buccarella, sta postando su Facebook un racconto in diretta di quanto sta avvenendo nella Giunta per il regolamento del Senato. Secondo il suo resoconto sono intervenuti sino ad ora Roberto Calderoli, Francesco Nitto Palma, Loredana De Petris e Ferrara (Gal). Buccarella gia' ieri aveva raccontato sul web i lavori della Giunta guidata dal presidente del Senato, Pietro Grasso.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti