A Milano il design è di scena con INTERNI
A Milano il design è di scena con INTERNI
Cronaca

A Milano il design è di scena con INTERNI

Con il patrocinio del Comune, lo storico magazine ha organizzato la Designer's Week, un fitto calendario di talk, conferenze, dibattiti e molto altro. Disponibili, per tutti, anche online

Un calendario ricco, vario, molto articolato. Dieci giorni di talk, conferenze, dibattiti ed eventi che andranno avanti fino al prossimo 10 ottobre. Presentazioni delle nuove collezioni e anteprime di prodotto della galassia del design diffuse in più luoghi: showroom, gallerie, sedi nazionali e internazionali delle aziende, il tutto accessibile ovunque, facilmente, anche online attraverso le varie piattaforme di comunicazione della rivista INTERNI.

È la sintesi di «Interni Designer's Week», l'iniziativa organizzata dal magazine del Gruppo Mondadori con il patrocinio del Comune del capoluogo lombardo in occasione degli eventi della Milano Design City. «Dopo il lockdown e l'annullamento di tutti gli appuntamenti fieristici di settore, il Sistema Design Italia riparte dalla creatività, dalla produzione e dalla comunicazione» racconta Gilda Bojardi, Direttrice di INTERNI.

Collegando su questo sito https://www.internimagazine.it/designers-week/ è possibile consultare l'elenco degli appuntamenti della giornata, scoprirne l'orario, il luogo, una breve descrizione, oltre alle modalità e i canali per seguire l'evento in digitale. Il mezzo conta fino a un certo punto, quello che importa è il messaggio: «Il Comune di Milano» dice Bojardi «si è fatto promotore di questa volontà di ripresa animando il secondo semestre milanese con una manifestazione urbana dedicata proprio alla cultura del progetto e dell'innovazione, con un focus sui vari aspetti della sostenibilità, mettendo in evidenza il ruolo propulsore della nostra città nella fase di rinascita di questo anomalo 2020».

L'iniziativa di INTERNI, mentre si proietta nel futuro, è un omaggio al passato. Suo e della città: si ispira alla prima Designer's Week Milano ideata da Gilda Bojardi nel 1990 quando, per ragioni organizzative, non si svolse a settembre il Salone del Mobile. In quell'anno fu il magazine a stimolare e coordinare gli eventi di un centinaio di showroom e gallerie creando le basi per lo sviluppo di quello che poi diventerà il FuoriSalone, la rete di eventi e iniziative collaterali alla fiera amatissimi da pubblico e addetti ai lavori.

Esattamente trent'anni dopo, INTERNI riaccende lo spirito creativo di Milano, diffondendo e amplificando progetti, opinioni, storie, prodotti, idee e persone che le generano attraverso un articolato sistema di comunicazione che include tante appendici: la guida con il calendario di tutti gli eventi della Designer's Week Milano in versione cartacea (distribuita presso gli showroom e in edicola con il magazine) e digitale consultabile con qualsiasi dispositivo e arricchita da fotogallery e video; Interni Design Journal, che per l'occasione diventa quotidiano con approfondimenti e filmati e che verrà veicolato attraverso un sistema di newsletter giornaliere che serviranno anche da promemoria per tutti gli appuntamenti; potenziamento di tutte le attività social anche grazie a contenuti realizzati da architetti, progettisti e influencer di fama nazionale e internazionale che invitano alla INTERNI Designer's Week attraverso i profili Instagram e Facebook della rivista; il Meeting Point INTERNI, allestito nella sede dell'Istituto Marangoni Milano Design School (via Cerva, 24) che ospiterà i talk e le interviste sul futuro del design (visibili a tutti on line e per un pubblico selezionato e ristretto on site).

Gli ospiti sono nomi di primissimo piano del settore, da Carlo Colombo a Michele De Lucchi, da Carlo Ratti a Patricia Urquiola, solo per citarne alcuni. I temi su cui si confrontano spaziano dal food alle esperienze da vivere in casa, dalla salute all'illuminazione, a testimonianza della capillarità e dell'ampiezza del dibattito. Audi ed Eni sono i principali partner dell'iniziativa.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti